[FLUG] Re: Amministrate il mio futuro

Mailing List del Fortunae LUG
=============================

Mago gi wrote:

>Python non sono adatti per imparare

Ehmmm... avrei mooooltoooo da ridire su questo ;-)

<cut from http://www.python.org/doc/Newbies.html >
- LiveWires
A set of Python lessons used during 1999 and 2000 children's summer camps in
Britain by Richard Crook, Gareth McCaughan, Mark White, and Rhodri James.
Aimed at children 12-15 year old.
http://www.livewires.org.uk/python/
</cut>

Se il problema di imparare Python è la lack of documentation in italiano ok
ti do ragione: esiste un solo libro in italiano Python 2.1 Bible e non è
roba per principianti. Ma quanto a facilità di apprendimento è il
non-plus-ultra e la documentazione ufficiale è chiarissima!

Un buon posto per iniziare è: http://www.python.org/doc/

http://www.aleax.it/Python/ItaPythTut.htm
http://www.aleax.it/Python/ItaPythInst.htm
http://programmazione.html.it/python/index.html

Poi c'è sempre www.python.it per la doc ufficiale tradotta in ITA e
it.comp.lang dove puoi postare tutti i tuoi dubbi su Python anteponendo al
subject il tag [Python]

Con Python poi ti pari il culo sullo sviluppo (anche visuale con dei RAD
tipo BOA Constructor che trovi su SourceForge) su Win e Linux (oltreché su
un gran numero di altre piattaforme dove gira l'interprete) e anche .NET +
in Python puoi sviluppare pagine ASP, CGI e quant'altro.

Un vantaggio non da poco è che è GPL (quando comincerai a necessitare di
vendere i programmi che scrivi in VB e Delphi capirai di cosa parlo) e la
sintassi è chiarissima (neppure lontanamente paragonabile a quella di Perl)
anche se per quanto riguarda le regexp Perl rimane + performante a quanto
dicono i guru ma come ogni linguaggio a le sue strengh e weakness!
In Python puoi creare in modo relativamente semplice interfacce
multi-piattaforma (che girano senza modifiche su Win e Linux) con wxpython
www.wxpython.org e a quanto vedo sta diventando il linguaggio di scripting
sempre + applicazioni come per l'interessantissimo Rekall
http://www.thekompany.com/products/rekall/
In Python per un KDE dipendente come te puoi sviluppare con le librerie PyQT
(free per Linux)
http://www.thekompany.com/projects/pykde/?PHPSESSID=13d70e44d9544c52db9c10ba
cef5cb07

In + il bello di Python è che ci impari a programmare (se vuoi ma nn sei
costretto) a oggetti. Per non parlare di Jython ahhhh fatme sta sit!! :-) (a
dire il vero nn ho capito bene cosa sia ma sembra mooltooo CooL!!) :-P

Checcevuoifà... io nn sono ancora riuscito ad andare oltre le basi perché mi
servirebbero i libri (in inglese) ma sto provvedendo a ordinarli! E poi mi
servirebbe un gruppetto di persone fisicamente vicine con cui scambiarsi
dritte e quant'altro! C'ho un metodo di apprendimento tutto mio misà e
quanto a cervello nn sono una gran cima ma quando mi sono veramente
applicato a qualcosa sono arrivato dappertutto quindi col tempo credo che
risucirò a scalare anche la collinetta del Python e con ancora + tempo anche
la montagna del C che, come dice Simon, "se nn conosci il C nn puoi dire di
saper programmare" ;-)

Bon mi sa che ho det tut! ;-)
[FINE PUBBLICITA' PROGRESSO!]

Lo

--
"Una Slackware e' per sempre ..."


Other related posts: