[zxspectrum] Re: [zxspectrum] Re: [zxspectrum] [zxspectrum] Re: Precisazioni, era Novità sui vari opuscoli

  • From: Simone Voltolini <simone.voltolini@xxxxxx>
  • To: "zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx" <zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Sun, 7 Sep 2014 23:06:33 +0200

E x la cronaca sui dischi plus 3 furono applicare le protezioni Speedlock ed 
Alkatraz come su nastro.

Geniale!

Kora Sistemi Informatici S.r.l.

> Il giorno 07/set/2014, alle ore 23:01, Simone Voltolini 
> <simone.voltolini@xxxxxx> ha scritto:
> 
> Sfogliando le immagini x rinfresco di memoria ho trovato alcuni titoli unici 
> che ricordavo.
> 
> I prodotti della Magnetic scrolls: Guild Of Thieves, Corruption, Fish!, 
> Jinxter furono prodotti solo su disco per plus 3.
> 
> Solo The Pawn fu prodotto su cassetta e solo 128k.
> 
> Come tante avventure della Zenobi prodotte anche tra il 1989 e 96.
> 
> Poi x curiosità:
> 
> 
> Pure il Dtp Pack nel 1988 :-) e pare solo su plus 3 a 128k!
> 
> The Last word :-) e pare solo su plus 3 a 128k!
> 
> Tasword plus 3: CO. Qualche opzione in più oltre che 128k.
> 
> E naturalmente il CP/M che come sapete fu gestibile dal Plus 3 tanto che 
> fecero girare le Adventures della serie Zork native CP/M.
> 
> Ci sono ben 900 titoli su Wos :-)
> 
> Kora Sistemi Informatici S.r.l.
> 
>> Il giorno 07/set/2014, alle ore 17:36, Malantrucco Carlo 
>> <carlo.malantrucco@xxxxxxxxx> ha scritto:
>> 
>> 
>> Inviato da iPhone
>> 
>> Il giorno 07/set/2014, alle ore 16:02, Simone Voltolini 
>> <simone.voltolini@xxxxxx> ha scritto:
>> 
>>>> Vabbuò, poi di' che non vuoi avere ragione per forza anche quando toppi 
>>>> ... ;-)
>>> 
>>> Eh ma anche tu non scherzi peró :-)
>> 
>> Beh, mi faccio prendere dalla discussione ... ma i miei restano comunque 
>> sempre pareri personali! ;-)
>> 
>>> È giusto peró che chiunque possa dire quello che pensa e magari anche 
>>> creare una discussione in merito facendo dei parallelismi storici al di là 
>>> della nostra esperienza in lista come mercato italiano.
>> 
>> Naturalmente.
>> 
>>> E via con questa verità rivelata....
>>> 
>>> Ma hai avuto esperienza al di fuori di Roma o dell'Italia?
>>> 
>>> Hai avuto contatti con i pirati, utenti, clienti e demomakers di allora o 
>>> semplicemente con penpals/utenti Sinclair fuori dal raggio di 20km in 
>>> quegli anni?
>> 
>> No, i miei interessi erano altri.
>> 
>> Diciamo che tu hai visto il mondo Sinclair dal satellite ed io a livello 
>> formicaio: tutti e due abbiamo visto la stessa realtà ma da due punti di 
>> vista diversi.
>> 
>> Quello che vorrei farti capire è che non esiste una realtà più vera 
>> dell'altra: sono due aspetti della stessa realtà visti da persone diverse a 
>> livelli di ingrandimento diverso.
>> 
>>> Se non mi riconosci per lo meno questa esperienza e valutazione giuro che 
>>> mi disiscrivo all'istante x principio :-)
>> 
>> Te l'ho già riconosciuta, perché non dovrei?
>> 
>>> Non volevo arrivare a questo ma quando uno è di coccio :-)
>>> 
>>> Se continuiamo a paragonare quello che facevamo noi con il resto d'Europa 
>>> siamo proprio "aperti" mentalmente.
>> 
>> No comment.
>> 
>>> Discorso lungo ma chiuso al nostro mercato italiano, all'estero fu ben 
>>> diverso ed i demo prodotti ed i nuovi giochi commerciali la dicono lunga :-)
>> 
>> Ripeto, ognuno parla della realtà che conosce e della propria esperienza.
>> 
>>>> Tu invece sei convinto SEMPRE E COMUNQUE che la tua visione delle cose sia 
>>>> l'unica VERA ed UNIVERSALE.
>>>> Non è così, fattene una ragione! ;-)
>>> 
>>> Pensa che a me invece pare il contrario :-)
>> 
>> E ti pare male!
>> 
>>>> Hai detto: "non parlo solo di giochi ma di utility vere e proprie, roba da 
>>>> far invidia veramente per allora".
>>>> Ti ripeto la domanda e vediamo se svicoli anche questa volta: citami 
>>>> un'utility INDISPENSABILE uscita soltanto in versione +3.
>>> 
>>> Non hai capito il senso di quello che ho detto...usciti su formato floppy 
>>> direttamente che gestivano nativamente il floppy dalla a alla z, mica da 
>>> nastro a opus a disciple o md.
>>> 
>>> Parlo di titoli in carne ed ossa che acquisto su fornato nativo, come x il 
>>> c-64 su floppy.
>> 
>> Io ho capito benissimo, aspetto ancora una risposta e sento un vago rumore 
>> di unghie sui vetri ... ;-)
>> 
>>> E poi sicuramente c'è stata qualche esclusiva, ma fondamentale x te non so.
>>> 
>>> Su qualsiasi Sinclair User o Your Sinclair si poteva notare.
>>> 
>>> A memoria ricordo qualche e-tracker e l'evoluzione di Tasword 128 in 
>>> Tasword plus 3 che aveva delle novità interessanti.
>> 
>> Mi sembra un po' pochino, non trovi?
>> 
>>> Andró a spulciare le immagini e ti faccio sapere, ma senza polemica, solo a 
>>> livello storico, ok?
>> 
>> Certo, per saperne di più.
>> 
>>>> Del DTP Pack per ZX Spectrum non sai evidentemente nulla: dov'è il 
>>>> problema nell'ammetterlo?
>>> 
>>> Ok ammetto che non se so nulla ed anche che sono sordo e cieco se ti fa 
>>> piacere :-)
>> 
>> No, perché dovrebbe farmi piacere?
>> E poi non mi sembra sia così, o sbaglio? ;-)
>> 
>>> Dai sei più esperto tu su questo non c'è dubbio, ho chiesto venia prima x 
>>> l'errore sulla data e lo segnalo ancora, ma non so ancora se secondo te 
>>> Amstrad ci ha aiutati a sopravvivere o no.
>> 
>> Ha sicuramente dato una mano, impossibile negarlo.
>> La delusione è per quello che poteva essere e non è stato: passare dal 
>> microdrive al drive 3" non è stato il massimo che uno poteva aspettarsi! :-(
>> 
>>>> Alt, mettiamo le cose a posto.
>>>> Tu non dai semplicemente opinioni e fatti, ma pretendi che le TUE opinioni 
>>>> ed i TUOI fatti siano incontrovertibili = VERITÀ RIVELATA.
>>>> Mi dispiace, ma non ci siamo
>>> 
>>> Non mi pare sia assolutamente così.
>>> 
>>> Se non hai vissuto quel periodo con quel giro e con quei sw in mano non 
>>> puoi essere obiettivo Carlo.
>> 
>> Due sono le parole che la mia esperienza di vita (e qui non parlo solo di 
>> Spectrum) mi ha fatto cancellare dal vocabolario.
>> Una è "oggettività".
>> L'altra è "normalità".
>> Senza vivo molto meglio. ;-)
>> 
>>> Non so come farti capire che non esiste solo Roma, Mantova o altra città 
>>> italiana...ma anche Londra, Bratislava, Atene, etc..etc...etc...
>> 
>> 
>> Capisco, anzi no ...
>> D'altronde una formica può immaginare cosa vede un astronauta dal satellite? 
>> ;-)
>> 
>> Carlo
> 

Other related posts: