[zxspectrum] Re: Ula+

  • From: Alessandro Dorigatti <adorigatti@xxxxxxxxx>
  • To: zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Sun, 27 Mar 2011 21:37:04 +0200

On Sun, 2011-03-27 at 20:01 +0200, Alessandro wrote:
> On Sun, 2011-03-27 at 19:35 +0200, Alessandro Dorigatti wrote:
> 
> > BTime (insieme ad una serie di altri test molto interessanti) lo puoi
> > trovare all'URL che segue:
> > 
> > 
> 
> OOps... vanno tutti e tre clamorosamente in crash, ma solo dopo aver
> visualizzato delle cose. ulatest3, ad esempio, visualizza una barra
> colorata e graduata in alto.
> 
> Sto usando il core T3.03. Cosa potrebbe essere?
> 
> Ciao!
> 
> 
> 

Eh... benvenuto nel club... :-)

Allora ulatest3 in pratica dovrebbe visualizzare alcuni elementi:

1) Valori del bus video effettuando una IN su porta dispari => test del
floating bus
2) Evidenziare quali sono i T-State "contesi" a livello di accesso ai
primi 16K di RAM o a livello di richiesta di I/O su porta pari.

Nel mio caso si pianta dopo aver visualizzato la barra colorata in alto
e il numero di T-State "14329".

Feedback di Chris Smith su questo programma di test: non troppo
affidabile (al contrario del fuse test che dice essere scritto molto
bene e quindi attendibile).

Nel caso di BTime o STime in definitiva si cerca di contare i T-States
che passano dall'asserzione dell'INT e si cambia di conseguenza il
colore o del bordo o dello schermo pixelabile.

Ora: è da capire come in tutti e tre i casi viene stabilito che sono
passati "x" T-State. Personalmente non ho abbastanza esperienza in
ambito linguaggio macchina Z80 per dare una risposta.

Sicuramente ulatest3 si basa sul fatto che la CPU verrà stoppata in ben
precisi T-States a causa sia del tracciamento video che dell'accesso a
porte contese, e quindi se il meccanismo non è implementato
correttamente (a prescindere da COME lo si implementa) è improbabile che
dia risultati corretti; certo ciò che mi "mortifica" è che letteralmente
si pianti.

Purtroppo non ho le risposte e vorrei avere dei mezzi, magari qualche
test minimale, che aiuti a capire la situazione...


Other related posts: