[zxspectrum] Re: [Scansioni] 77 programmi per Spectrum

  • From: "Gianfranco Mazzarello" <gianfmaz@xxxxxxxx>
  • To: "zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx" <zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Wed, 25 Apr 2012 23:49:18 +0200

>Per dovere di cronaca (e per deformazione ex-professionale) trovo i lavori
>di Gianfranco davvero OTTIMI. Pulitissimi e direi con la risoluzione più
>adatta.
>Se proprio devo trovare un microscopico difetto (ma sottolineo 10 volte
>MICROSCOPICO), Gianfranco, è un leggero inspessimento del b/n (es. i
>caratteri di testo), come se tu settassi un pelo elevato il Threshold della
>trasformazione Grayscale ---> B/N.
>Ma forse è una mia impressione :-).

Si, confermo che hai visto giusto. Le scansioni sono tutte a 600 dpi con uno
scanner che supporta tale risoluzione in hardware e non interpolata.
Scansiono direttamente in B/N il testo, scala di grigi/colore le immagini.
Durante l'acquisizione il threshold lo lascio di default, perchè ho notato
che diminuendolo si perdevano i piccoli particolari e soprattutto iniziavano
a diventare illeggibili i listati ottenuti con le stampanti ad aghi.  E comunque
non conosco nessun metodo per tarare il threshold e non me ne sono mai
preoccupato eccessivamente, perchè il difetto è quasi sempre impercettibile.
A volte l'imperfezione è invece accentuata, volutamente e non, in fase di 
editing 
da Scantailor. Questo software portentoso si occupa di estrarre il contenuto
dalle scansioni, pulirlo, migliorarlo e rimontarlo in una nuova pagina con i 
margini 
definiti dall'utente. All'interno di Scantailor c'è una parametro che regola lo 
"spessore" dei caratteri e a volte lo utilizzo per migliorare la leggibilità di 
quelle
parti del libro stampate troppo chiare.
Non sono un professionista e tutto ciò che vedete è ottenuto in maniera
empirica, quindi ben vengano osservazioni e suggerimenti. 


>Gianfranco, uno dei libri da te scansiti (Guida ufficiale alla
>programmazione di GEOS) mi dà un difetto se lo apro con Foxit (aggiornato
>all'ultima versione): la prima e la penultima pagina (la cover e il retro,
>entrambi a colori) si "incasinano"...
>Questo non succede con Adobe Acrobat, e non succede con gli altri tuoi
>libri che ho scaricato.
>Per quel libro hai usato una modalità particolare di creazione del pdf?

I pdf sono creati tutti allo stesso modo, non saprei a cosa imputare il
difetto.
Ricordo, però, che anch'io utilizzavo Foxit e dovetti abbandonarlo per
le tue stesse problematiche.

Saluti
Gianfranco



Other related posts: