[zxspectrum] Re: R: Re: RIP Papero Piero

  • From: Andrea Carpi <inkubino@xxxxxxxxxx>
  • To: zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Sun, 25 Sep 2016 13:59:04 +0200

Il 25/09/2016 10.27, Enrico Maria Giordano ha scritto:



Il 25/09/2016 02:44, Massimo Raffaele ha scritto:

Però a parte te e Simone (e Luca, prima) nessun altro ha commentato...  :-(

Credo che qui la maggior parte della gente, per mancanza di tempo, eviti accuratamente di leggere messaggi off topic. :-(

La storia della vipera l'ho letta velocemente.... ma cosa posso commentare? E' veramente una storia triste.
Secondo me la vipera andava lasciata esattamente dov'era nel suo ambiente.
Ucciderla poi.... perchè? Semplicemente andava lasciata scappare.

I classici animali domestici cani, gatti, vivono con l'uomo da millenni.... forse non totalmengte per scelta loro, ma si è ormai instaurato un rapporto e un equilibrio reciproco. E' comunque un discorso molto più complesso e da approfondire....
Ho una collega, ad esempio, che mi accusa di tenere rinchiuso un gatto in un appartamento :-(

Personalmente ho sempre avuto gatti, l'ultima, Kuromi, è una bellissima micia nera di 4 anni..... mi taglia sempre la strada correndo :-) ma non mi ha mai portato sfortuna :-) Tutti i miei gatti sono stati recuperati dall'abbandono e comunque erano già nati in cattività quindi abituati a vivere con l'uomo, anche se diffidenti visto l'abbandono, ma velocemnte hanno riacquisito fiducia.

Ma.... andare a cercare di strappare quel povero rettile dal suo ambiente.... questo francamente non lo capisco.

Nelle mie escursioni in montagna... (tra l'altro Graglia è dalle mie parti), sono dedicate esclusivamente alla fotografia all'ambiente, animali compresi (che gioia quando anni fa sono riuscito a filmare una volpe.... avvertito della sua presenza da una marmotta!), ma perchè cercare di catturarli? Oltrettutto la vipera è pericolosa......E ucciderli perchè non ho la possibilità di portarlo via?

Veramente: no comment.

Andrea.






Other related posts: