[zxspectrum] Re: R: Re: R: Re: A proposito di BBK, era Gli Outlet del Tedeschi :-)

  • From: Massimo Raffaele <massimo.raffaele@xxxxxxxxx>
  • To: "zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx" <zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Tue, 7 Apr 2015 13:17:41 +0200

Il giorno 7 aprile 2015 07:24, Stefano <dmarc-noreply@xxxxxxxxxxxxx> ha
scritto:

Non so ma io personalmente non ho mai avuto pensieri suicidi,


Occhio che parlavo di pensiero che ha sfiorato la mente, non per forza un
pensiero suicida ricorrente.
Se a te non ha mai sfiorato, è una gran cosa e ne sono contento.


ne prima quando ero spensierato


Beh, certo, una persona spensierata non fa di quei brutti pensieri...


ne tantomeno adesso che sono padre di famiglia.


... e se sei contento della tua vita non ne fai neanche ora che sei padre
di famiglia :-).

Se invece hai problemi sociali, lavorativi, emotivi, e chissà quant'altro
ne fai eccome, purtroppo :-(.


Anzi se devo dirla tutta la morte mi fa paura e me ne ha sempre fatta.


Certo, a chi non ne fa...


Non immaginavo che il suicidio fosse un pensiero comune..


Come ho scritto sopra...


La cosa sinceramente mi spaventa alla luce dei recenti fatti
(Germanwings...).


Sì, questa è una cosa che fa riflettere parecchio e spaventa. Spero
prendano severe precauzioni in modo che ciò non accada.
Non esiste che un depresso - con tutta la dovuta comprensione e solidarietà
per la sua depressione - sia così stronzo da volersi portare dietro 150
persone.
E' anche vero che non saprei come potrebbero coniugare la sicurezza in
cabina (impedire a intrusi/dirottatori/terroristi di entrare) con la tutela
da "pazzia" di uno dei due piloti/copiloti.
Sentivo che si è proposto di non lasciare mai meno di due persone in
cabina... è vero?

Psicologi: che dire... Ne ho conosciuta una che ho tra l'altro consigliato
ad altri familiari che è sempre riuscita a consigliare ed aiutare le
persone in difficoltà. Anche qui bisogna essere fortunati


Può essere.
Ma ripeto, su mia esperienza con tre persone diverse posso dire che non è
così. O forse sono io ad essere particolarmente "ostico", non lo so...
Forse la psichiatria ha un senso, ma la psicologia credo possa fare ben
poco. Meglio un buon amico sufficientemente intelligente e di buon senso
che possa "fare breccia" ed aiutare. Non è facile, certo...

Max

Other related posts: