[zxspectrum] Re: R: Re: Psicologi (era: A proposito di BBK, (era Gli Outlet del Tedeschi :-)))

  • From: "Stefano" <dmarc-noreply@xxxxxxxxxxxxx> (Redacted sender "flydream@xxxxxxxxx" for DMARC)
  • To: zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Tue, 21 Apr 2015 14:13:27 +0200

Il 21/04/2015 13:05, Malantrucco Carlo ha scritto:

Inviato da iPhone

Il giorno 21/apr/2015, alle ore 12:30, Enrico Maria Giordano
<e.m.giordano@xxxxxxxxxxxxxxx> ha scritto:

Ah, quindi tutti noi facciamo milioni di scelte ogni giorno quando decidiamo di
non comprare uno dei tanti prodotti esistenti?
Fai una scelta ogni volta che ti trovi davanti ad una domanda: lo compro o non
lo compro?

Se non ti sei mai posto la domanda se comprare un cellulare, non hai fatto
nessuna scelta.

Ma mi sembra impossibile che non te lo sia mai chiesto, sbaglio?

Ma non è più semplice considerare invece che solo l'acquisto sia una scelta?
Forse è più semplice, ma non corrisponde al vero.

Non vale solo per gli acquisti, ma per qualsiasi azione consapevole.

Donare il sangue è una scelta, ma anche non donarlo (se si è informati a
riguardo).

Adottare un bambino a distanza è una scelta, ma anche non adottarlo (se si è
informati a riguardo).

Tutta la nostra vita è un susseguirsi di scelte, da quelle più banali a quelle
più impegnative.

L'importante è essere informati e trovare la motivazione per le proprie scelte
liberamente, usando il proprio cervello.

Che poi è la prima cosa che un padre ed una madre dovrebbero augurarsi per il
figlio che amano: che sia libero di testa.

Carlo


tutto cio' mi ricorda:
teoria dei segnali modulo uno:
"0 1
0 non c'è informazione
1 c'è informazione
anche la "non informazione" è una informazione"
fu una delle prime frasi del prof :) poi ci spiego' che anche il non rispondere ne sì ne no è comunque una informazione perchè chi pone la domanda si comporta di conseguenza :)

Other related posts: