[zxspectrum] R: Domanda spero non banale...

  • From: Stefano <flydream@xxxxxxxxx>
  • To: zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Wed, 25 Mar 2015 07:41:09 +0100

Come più volte detto da me (che poi Alessandro sulla spectrumpedia mi ha 
smentito ma che mi è stato detto da maxim timonin in persona (autore dell atm 
turbo) fino alla fine della perestroika c era solo il bk0010 computer sfigato 
sovietico che pochi potevano permettersi perché con gli stipendi bassi si 
mettevano da parte i soldi x comprare una casa (anziché vivere nelle komunalke) 
o una macchina. Veniva importato poco e bisognava avere tanti soldi (solo 
qualche importante funzionario dello stato poteva permettersi un C64 o uno zx e 
poi ci sarebbe stato il problema di reperire il software). Con gorbacev caduto 
il comunismo e la cortina di ferro, la Russia si è trovata con un gap 
tecnologico non indifferente. Una rivista di elettronica ha pubblicato un 
circuito spectrum compatibile (prima versione di pentagon) e di lì è iniziato 
il tutto. Perché proprio lo spectrum? Intanto a parte la ula non aveva un hw 
complesso (niente chip sonori, niente sprite controller ecc) e poi come la CPU 
esisteva il relativo clone russo che poteva far sì che il computer prodotto 
avesse un costo basso nonché la possibilità per un singolo individuo la 
facilità nel reperire i componenti. Ovviamente per le grandi ditte (come la 
microart produttrice dell atm turbo)  era più semplice e conveniente creare un 
clone : più economico (progettazione quasi nulla)  parco software già 
disponibile, piattaforma già testata, immagina dover costruire un computer 
nuovo di cui non si sa se avrà dei bug e del quale va scritto il software da 
zero. Insomma tutto questo ha fatto sì che tra il 1989 e il 92 ci fu una 
proliferazione di cloni

---- Luca Zabeo ha scritto ----

>Buonasera a Tutti...
>
>
>rileggendo più e più volte Spectrumpedia (amen)... mi sono posto una domanda:
>
>
>la piattaforma Zx Spectrum ha creato una serie "infinita" di cloni, alcuni di 
>questi però hanno creato un'evoluzione particolare, parlo: degli Scorpion, del 
>Kay, del Pentagon, dello Sprinter, del NedoZX e altri ancora;
>
>che hanno superato il modello base in maniera esponenziale (memoria, velocità 
>cpu, modalità grafiche). A ben vedere computer quali il C64, l'Amstrad, l'MSX 
>(parlo del 2), non hanno avuto così tanti cloni, ma non hanno avuto neppure
>
>quell'evoluzione per evolvere il modello base, per esempio del C64 (brrr 
>ribrezzo) e dell'Amstrad, hanno mai avuto un'evoluzione del processore? Della 
>modalità grafica? dell'elettronica?
>
>Tutti i computer, quelli descritti, nella versione di fabbrica, hanno avuto 
>gli stessi optional: lettore floppy, stampanti, penne ottiche, etc etc... 
>
>
>Ma allora, perchè lo Zx Spectrum ha creato tale evoluzione, mentre gli altri 
>si sono fermati sui modelli di fabbrica?
>
>
>chiedo solo un parere ed un vs. punto di vista.
>
>
>grazie
>
>
>-- 
>
>LukeZab on the Web
>"la pazzia, mio signore, regna su questa piazza e non v'e' luogo al mondo 
>ov'essa non risplenda"
>

Other related posts: