[zxspectrum] Re: Progetto recupero cassette edicola

  • From: Massimo Raffaele <massimo.raffaele@xxxxxxxxx>
  • To: zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Tue, 23 Sep 2014 01:42:13 +0200

Il giorno 21 settembre 2014 20:20, Enrico Maria Giordano <
e.m.giordano@xxxxxxxxxxxxxxx> ha scritto:

>
> Il 21/09/2014 20:11, Cesare Falco ha scritto:
>
>  Altra domanda: qual è il modo più sicuro per capire se un TZX di una
>>> cassetta da edicola è a posto? Qualche suggerimento?
>>>
>>
>> purtroppo temo non ce ne siano: devi provarlo e vedere che funzioni,
>> nel caso dei nastri da edicola testando ogni blocco. :-(
>>
>
> Ok, basta questo quindi?
>
>  A proposito di questo, vorrei aprire una discussione su cosa
>> considerare "a posto". :-)
>>
>
> Ah, quindi forse non basta... :-(
>
>  Un tzx "perfect" secondo lo standard di WOS prevede che non vengano
>> aggiunti abbellimenti (tramite l'opzione "beautify" di MakeTzx),
>> pause o commenti aggiuntivi (è tollerato il commento inserito in
>> testa da MakeTzx).
>>
>> Personalmente concordo con questa impostazione, perché il tzx
>> risultante in questo modo è una descrizione molto fedele del
>> nastro originale.
>>
>> Voi che ne pensate?
>>
>
> Io di queste cose non so niente. Quindi ripeto la domanda: come posso
> controllare se un TZX di una cassetta da edicola scaricato da qualche parte
> è "perfect"? C'è una procedura che posso seguire?


In realtà un "perfect" tzx non esiste. O meglio, come "bontà" dei files sì,
esiste, ma come entità delle pause tra i files no, perché ogni persona che
ha generato un tzx lo ha fatto col SUO registratore, che avrà velocità
diseguale (non di molto, ok) da quella degli altri collaboratori ecc.

Quasi sicuramente è per questo che è stata introdotta l'opzione "beautify".

Max

Other related posts: