[zxspectrum] Re: OT: Primer

  • From: Massimo Raffaele <massimo.raffaele@xxxxxxxxx>
  • To: "zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx" <zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Tue, 22 Dec 2015 22:56:32 +0100

Il giorno 22 dicembre 2015 11:46, Luca Alimandi <luca.alimandi@xxxxxxxxxx>
ha scritto:


Rimanendo in tema di grandi registi della sci-fi, un altro "mostro sacro"
per me è Andrew Niccol.
In particolare mi riferisco a capolavori come "Gattaca", "In Time" e "The
Host".
Di quest'ultimo ho apprezzato molto anche la colonna sonora di Antonio
Pinto.
E cambiando genere, ma rimanendo a Niccol (stavolta come scrittore e
sceneggiatore), come non ricordare il favoloso "The Truman Show"?
"Buongiorno... e casomai non vi rivedessi, buon pomeriggio, buonasera e
buonanotte!" :-D


Azz, sfondi una porta aperta! :-D
Nel senso che condivido assolutamente l'apprezzamento per Gattaca e The
Truman Show, entrambi fantastici.
In Gattaca ricordi la scena bellissima in cui Ethan Hawke parla con Ernest
Borgnine (che si occupa delle pulizie) e guardano un missile partire?
Bella, nostalgica, con una musica stupenda.

E' vero, in "The Truman Show" Niccol è scrittore e sceneggiatore; il
regista è Peter Weir (e scusate se è poco ;-) ).
Forse Niccol è più bravo come sceneggiatore che come regista.

A proposito , hai visto S1m0ne? Ad una prima visione mi era piaciuto, ma
rivedendolo no.
"Lord of War", con Nicholas Cage, non era niente male.

"In Time" ha una bellissima idea di fondo, ma il film (forse perché
impostato sull'azione e non molto introspettivo) non mi è piaciuto molto.
Poteva essere all'altezza di Gattaca se fatto in un certo modo, ma così non
è stato purtroppo. "The Host" bello, ma non memorabile.

Forse il problema è il pubblico, o meglio il marketing. Si vuole fare un
prodotto che possa piacere a più fasce possibili e questo va a discapito
della grandezza della visione.
Non a caso Gattaca è sconosciuto a moltissimi.

Max

Other related posts: