[zxspectrum] Re: Nuova release di RealSpectrum!

  • From: "Paolo Basenghi" <p.basenghi@xxxxxxxxx>
  • To: zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Thu, 24 Aug 2006 16:26:33 +0200

Il 24/08/06, Andrea Vavassori <andrea@xxxxxxxxxxxx> ha scritto:


On Thu, 24 Aug 2006 01:58:06 +0200, Paolo Basenghi wrote:

Paolo,

che tu la possa pensare in un modo diverso e' un dato di fatto, e il
tuo pensero e' rispettabilissimo.


Ti ringrazio per il rispetto, ma una cosa è pensare in modo "diverso",
un'altra è pensare in modo  "standard" , nel senso di utilizzare degli
standard.

Pero' tieni presente un concetto
fondamentale di Internet, che consiste nel permettere a tutto il mondo
di scambiare informazioni. Conseguenza diretta di questo fatto e' la
necessita' che le informazioni vengano inviate in un formato che sia
sicuramente comprensibile a tutti, quale puo' essere un semplice file
di testo,


Giusta la premessa, obiettivamente sbagliata la conseguenza. Un file di
testo non è un "formato", a meno che tu con "testo" non intenda ASCII o
ISO-8859-1 o qualche altro "anglosassonismo" del genere che ci trasciniamo
dagli anni '60 e che limita parecchio la fruibilità internazionale del web.

e che la quantita' di byte necessari perche' l' informazione
viaggi sia ridotta al minimo.


Per esempio: se tu  avessi utilizzato i caratteri accentati invece di fare
gli accenti con gli apostrofi avresti risparmiato parecchi byte e avresti
rispettato meglio la netiquette, giusto? ;-)

La base della netiquette e' tutta qui, e
per questo le sue specifiche, secondo me, non saranno mai obsolete.



Quelle della netiquette non sono specifiche ma suggerimenti: l'RFC 1855 è di tipo "informational" che, come da definizione significa (RFC 2026): "An Informational specification is published for the general information of the Internet community, and does not represent an Internet community consensus or recommendation." Detto questo rimane il fatto che io approvo e applico la netiquette per quanto riguarda le sue parti relative al buon senso e alla buona educazione nelle comunicazioni elettroniche e sono contento che anche i moderatori di questa mailing-list le condividano. Questo non toglie che i suggerimenti di tipo tecnico/quantitativo in essa contenuti siano obiettivamente obsoleti.


Non mi sembra un concetto difficile da capire o mettere in pratica. E'
vero che pero' la maggior parte del mondo crede che Internet sia a
immagine e somiglianza del suo computer e della sua connessione, e da
questo risulta che il 90% del traffico email sia causato da una massa
di informazioni del tutto estranea al contenuto dei messaggi email
stessi.


Ma qui stai parlando di spam, di virus, di sfondi, immagini, font, ecc. non
della codifica dei caratteri di un messaggio!

Sono perfettamente convinto che da qualche parte nel mondo c'e'
qualcuno che mi sta leggendo da un terminale unix e collegato con un
modem 9600. Mi costa cosi' tanta fatica pensare anche a lui? Direi di
no.


Se è così, molto probabilmente non sarà riuscito a leggere nè questo tuo
messaggio nè gli altri codificati MIME, quindi a lui non ci hai pensato.

Guarda lo stesso testo della netiquette. E' forse in fomato MS Word,
che "hanno tutti"?


E questo, obiettivamente, non c'entra nulla con le mie argomentazioni: MS
Word utilizza un formato di file chiuso le cui specifiche non sono mai state
rilasciate; Unicode invece è uno standard aperto. Inoltre il primo RFC
risale al 1969 (il mio anno di nascita) quando la grande maggioranza degli
elaboratori elettronici era negli USA, quindi per coerenza continuano ad
utilizzare l'ASCII come codifica e l'inglese come lingua.
Ma il mondo va avanti e gli RFC sono disponibili anche in PDF e in PS,
quindi non vedo perchè noi non possiamo utilizzare l'UTF-8 che è uno
standard aperto, che contribuisce a risolvere i problemi
dell'internazionalizzazione delle comunicazioni e che non c'entra nulla con
l'eccessiva grandezza dei messaggi.
Non vuoi usare UTF-8? Benissimo. Il mio client di posta è in grado di
visualizzare anche le altre codifiche. C'è qualcuno in questa mailing list
che non riesce a visualizzare i messaggi in UTF-8? Lo dica e io, in ossequio
alla netiquette, ma soprattutto per rispetto a lui, mi adeguerò.

Ciao
Paolo

Ciao!

/\ /--\ndrea

(C) 1982 Sinclair Research Ltd
homepage http://andrea.modelberg.it






Other related posts: