[zxspectrum] Re: Nuova release di RealSpectrum!

  • From: "Andrea Vavassori" <andrea@xxxxxxxxxxxx>
  • To: "zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx" <zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Thu, 24 Aug 2006 09:54:52 +0200

On Thu, 24 Aug 2006 01:58:06 +0200, Paolo Basenghi wrote:

>Quale? Quella definita nell'RFC 1855 (ftp://ftp.nic.it/rfc/rfc1855.txt)
>risalente al 1995 e mai aggiornato? Ma dài! Non ti baserai sul serio su
>quello per i dettagli tecnici da seguire nel comporre una mail nel 2006?! In
>undici anni ne è passata di acqua sotto i ponti e gli spunti da prendere
>dalla netiquette sono quelli di buon senso e di "cortesia elettronica" (che
>non hanno età). I dettagli tecnici lì definiti sono ormai obsoleti.

Paolo,

che tu la possa pensare in un modo diverso e' un dato di fatto, e il
tuo pensero e' rispettabilissimo. Pero' tieni presente un concetto
fondamentale di Internet, che consiste nel permettere a tutto il mondo
di scambiare informazioni. Conseguenza diretta di questo fatto e' la
necessita' che le informazioni vengano inviate in un formato che sia
sicuramente comprensibile a tutti, quale puo' essere un semplice file
di testo, e che la quantita' di byte necessari perche' l' informazione
viaggi sia ridotta al minimo. La base della netiquette e' tutta qui, e
per questo le sue specifiche, secondo me, non saranno mai obsolete.

Non mi sembra un concetto difficile da capire o mettere in pratica. E'
vero che pero' la maggior parte del mondo crede che Internet sia a
immagine e somiglianza del suo computer e della sua connessione, e da
questo risulta che il 90% del traffico email sia causato da una massa
di informazioni del tutto estranea al contenuto dei messaggi email
stessi.

Sono perfettamente convinto che da qualche parte nel mondo c'e'
qualcuno che mi sta leggendo da un terminale unix e collegato con un
modem 9600. Mi costa cosi' tanta fatica pensare anche a lui? Direi di
no.

Guarda lo stesso testo della netiquette. E' forse in fomato MS Word,
che "hanno tutti"?

Ciao!

 /\
/--\ndrea

(C) 1982 Sinclair Research Ltd
homepage http://andrea.modelberg.it





Other related posts: