[zxspectrum] Re: Domanda spero non banale...

  • From: Maurizio <altermxm@xxxxxxxx>
  • To: zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Wed, 25 Mar 2015 20:58:40 +0100

Mi intrometto solo per dire che l'msx ha avuto un evoluzione ufficiale ovvero msx1, msx2, msx2+, msx turbo-r. Gli ultimi due con scarso riultato commerciale, per quanto riguarda i cloni io ne conosco solo uno italiano ovvero il Frael Bruc che però veniva venduto solo per i corsi della scuola 2f.


ciao
maurizio

Il 24/03/2015 21:11, Luca Zabeo ha scritto:
Buonasera a Tutti...

rileggendo più e più volte Spectrumpedia (amen)... mi sono posto una domanda:

la piattaforma Zx Spectrum ha creato una serie "infinita" di cloni, alcuni di questi però hanno creato un'evoluzione particolare, parlo: degli Scorpion, del Kay, del Pentagon, dello Sprinter, del NedoZX e altri ancora; che hanno superato il modello base in maniera esponenziale (memoria, velocità cpu, modalità grafiche). A ben vedere computer quali il C64, l'Amstrad, l'MSX (parlo del 2), non hanno avuto così tanti cloni, ma non hanno avuto neppure quell'evoluzione per evolvere il modello base, per esempio del C64 (brrr ribrezzo) e dell'Amstrad, hanno mai avuto un'evoluzione del processore? Della modalità grafica? dell'elettronica? Tutti i computer, quelli descritti, nella versione di fabbrica, hanno avuto gli stessi optional: lettore floppy, stampanti, penne ottiche, etc etc...

Ma allora, perchè lo Zx Spectrum ha creato tale evoluzione, mentre gli altri si sono fermati sui modelli di fabbrica?

chiedo solo un parere ed un vs. punto di vista.

grazie

--
LukeZab on the Web
"la pazzia, mio signore, regna su questa piazza e non v'e' luogo al mondo ov'essa non risplenda"


Other related posts: