[vbd-project] Re: Aggiustamenti vari

  • From: Roberto Rosselli Del Turco <rosselli@xxxxxxxxxxxxx>
  • To: vbd-project@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Wed, 22 Nov 2006 11:13:27 +0100

Il giorno lun, 13/11/2006 alle 11.31 +0100, holystrategist@xxxxxxxxx ha
scritto:
> 
> > 
> > - espansioni (<e> per parte espansa? vedi esempio di James):
> >  * usare entities invece del codice XML
> >  * trovare codice adatto per resa grafica (sia macron, sia corsivo)
> > 
> Ne abbiamo già parlato. Problema spinosetto, forse la P5 può darci una 
> mano. Con la P4 il problema era validare. Sul fatto di usare entities sono 
> d'accordo, ma ideare un metodo per la resa grafica porterà via un po' di 
> tempo.

Ok, se su questo siamo d'accordo dobbiamo:

* individuare il nome per il nuovo elemento (<i>? <e>?)
* definire le entity mancanti e modificare quelle esistenti se
necessario

> >  * usare <orig> e <reg> invece delle entity per spazio assente/di troppo
> >  * attributo per indicare che si tratta di problemi di spazio:
> >    type="ms" (missing space) e type="ss" (supplementary space)
> > 
> 
> Mi trovi d'accordo, ma ne avevamo già parlato. Il concetto è simile al 
> metodo usato fino a ora, se si è convinti facciamolo.

Anche questo è deciso allora. L'unico caso in cui potrebbe essere
opportuno mantenere le entity &ms; e &ss; è quando si passa da un
foglio/lato all'altro:

* sperimentare quest'ultimo caso

> > - entity:
> >  * cambiare tutte le vocali accentate con le entity corrispondenti (es.
> > í diventa &iacute;, á &aacute; etc.)
> 
> Facciamolo.

E ricordiamoci di

* sostituire tutti i caratteri già inseriti con le entity corrispondenti

> > Resta invece da trovare soluzione ai seguenti problemi:
> > 
> > ### Regolarizzazione della punteggiatura ###
> > [...]
> 
> Ritieni utile matcare anche le frasi? Forse è eccessivo, e poco aderente 
> alla politica di edizione che mi hanno insegnato.

Ok, marcare le frasi lo lasciamo per l'edizione critica.

> > ### Attributi ###
> > I valori e gli/degli attributi sono in parte da rivedere, ad esempio:
> > finora abbiamo sempre usato <del type="xcvxcvx">, ma probabilmente è più
> > corretto usare l'attributo rend.
> > 
> 
> Usarli in combinazione? Pensiamoci.

Perché in combinazione? O l'uno o l'altro.

Ciao

-- 

Roberto Rosselli Del Turco      roberto.rossellidelturco at unito.it
Dipartimento di Scienze         rosselli at ling.unipi.it
del Linguaggio                  Then spoke the thunder  DA
Universita' di Torino           Datta: what have we given?  (TSE)
 
  Hige sceal the heardra,     heorte the cenre,
  mod sceal the mare,       the ure maegen litlath.  (Maldon 312-3)


Other related posts: