[vbd-project] Re: Aggiustamenti vari

  • From: "holystrategist\@libero\.it" <holystrategist@xxxxxxxxx>
  • To: "vbd-project" <vbd-project@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Mon, 13 Nov 2006 11:31:13 +0100

---------- Initial Header -----------

From      : vbd-project-bounce@xxxxxxxxxxxxx
To          : "VBD Project" vbd-project@xxxxxxxxxxxxx
Cc          : 
Date      : Tue, 24 Oct 2006 15:52:37 +0200
Subject : [vbd-project] Aggiustamenti vari




Dunque...va bene rispondo. Va bene, studiamoci bene la P5 e vediamo cosa ne 
esce...


> 
> - espansioni (<e> per parte espansa? vedi esempio di James):
>  * usare entities invece del codice XML
>  * trovare codice adatto per resa grafica (sia macron, sia corsivo)
> 
Ne abbiamo già parlato. Problema spinosetto, forse la P5 può darci una mano. 
Con la P4 il problema era validare. Sul fatto di usare entities sono d'accordo, 
ma ideare un metodo per la resa grafica porterà via un po' di tempo.

> - spazi:
>  * usare <space/> per lo spazio anomalo (indicando l'extent)

Va bene...non cambia nulla da prima.

>  * usare <orig> e <reg> invece delle entity per spazio assente/di troppo
>  * attributo per indicare che si tratta di problemi di spazio:
>    type="ms" (missing space) e type="ss" (supplementary space)
> 

Mi trovi d'accordo, ma ne avevamo già parlato. Il concetto è simile al metodo 
usato fino a ora, se si è convinti facciamolo.


> - entity:
>  * cambiare tutte le vocali accentate con le entity corrispondenti (es.
> í diventa &iacute;, á &aacute; etc.)

Facciamolo.

> 
> Resta invece da trovare soluzione ai seguenti problemi:
> 
> ### Regolarizzazione della punteggiatura ###
> Qui la situazione è spinosa come sempre, e anche i pur validi consigli
> dei paleografi non aiutano molto; in breve:
>  1. continuare a usare <p> come abbiamo fatto finora, cioè riservandolo
> agli a capo (rarissimi) e usare un'altra marcatura per distinguere le
> suddivisioni interne al paragrafo,

Altrimenti lo si amplia a punteggiatura forte e capitale o maiuscola a seguire. 
Secondo me è anche metodologicamente meglio.

 o

>  2. usare <p> in maniera molto più "liberale"?

Preferirei di no.

> Personalmente propendo per la 1, il problema diverrebbe soltanto di
> inserire come <reg> la punteggiatura che si vuole per la versione
> diplomatico interpretativa e marcare come <orig> quella del manoscritto;
> volendo si possono usare elementi appositi per marcare le frasi, <s> è
> l'ovvio candidato (contains a sentence-like division of a text).

Ritieni utile matcare anche le frasi? Forse è eccessivo, e poco aderente alla 
politica di edizione che mi hanno insegnato.
>
 
> ### Regolarizzazione delle maiuscole ###
> Questa potrebbe rendersi necessaria per l'interpretativa, infatti per
> ora abbiamo marcato iniziali (miniate e non) e maiuscole pensando solo
> al ms, ma nell'interpretativa in teoria potremmo regolarizzare tutte
> queste lettere: è desiderabile?

Tutto dipende da come ci si muove per la paragrafazione.

> 
> ### Attributi ###
> I valori e gli/degli attributi sono in parte da rivedere, ad esempio:
> finora abbiamo sempre usato <del type="xcvxcvx">, ma probabilmente è più
> corretto usare l'attributo rend.
> 

Usarli in combinazione? Pensiamoci.

> Altro che non mi è venuto in mente? Waiting for comments.
> 
> Ciao
>


I commenti eccoli. Nel pomeriggio mi attivo e magari metto giù un paio di 
pagine su queste questioni, almeno ti spiego meglio come la penso e ne parliamo 
in settimana.  
Buona giornata a tutti       Raf
> -- 
> 
> Roberto Rosselli Del Turco      roberto.rossellidelturco at unito.it
> Dipartimento di Scienze         rosselli at ling.unipi.it
> del Linguaggio                  Then spoke the thunder  DA
> Universita' di Torino           Datta: what have we given?  (TSE)
>  
>   Hige sceal the heardra,     heorte the cenre,
>   mod sceal the mare,       the ure maegen litlath.  (Maldon 312-3)
> 
> 
> 


------------------------------------------------------
Mutui a tassi scontati da 40 banche. Richiedi online e risparmia...Servizio 
gratuito. www.mutuionline.it
http://click.libero.it/mutuionline13nov



Other related posts: