[prog-it] Re: Programmazione su OsX

  • From: "Seeman79" <Seeman79@xxxxxxxxx>
  • To: <prog-it@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Sun, 19 May 2002 22:28:31 +0100


From: "Al" <alground@xxxxxxxxxxxx>
Subject: [prog-it] Re: Programmazione su OsX
Date: Mon, 13 May 2002 08:49:46 +0200 

| In questi giorni ho installato per motivi di
| lavoro un Mac OSX 10.01.
| Come sapete è basato su Unix.
| Ora mi chiedevo quali fossero le differenze
| di programmazione da  Linux. Ho provato e
| installa Gimp, Apache e php...
| Avete info in merito?
Se ti stai riferendo, come linguaggio di programmazione,
al C non dovrebbero esserci grosse differenze per quello
che rigurada l'ANSI C, mentre se parliamo di implementazioni
"esterne" allo standard, quali ad esempio i socket, ti
capitera' di trovare inclusioni del tipo:

#include <stdio.h> /* questa e' la solita standard */

#include <CoreFoundation/CoreFoundation.h>
#include <IOKit/IOKitLib.h>
#include <IOKit/network/IOEthernetInterface.h>
#include <IOKit/network/IONetworkInterface.h>
#include <IOKit/network/IOEthernetController.h>

Nella grafica, ad esempio, trovi l'implementazione
Apple delle OpenGL ecc. ecc.
Insomma ci sono un po' di differenze che bisogna
guardarsi prima di sviluppare del codice.

Per quanto riguarda altri linguaggi tipo, ad esempio,
Java (che scarica tutto sulla JVM), il tutto sembra
restare uguale a parte che hai a disposizione alcune
classi sviluppate appositamente dai programmatori della
Apple.

| Fatto. Seeman sei il mio primo utente
| "occulto" del forum... ;)
Eh... so che sarebbe piu' semplice se io mi
iscrivessi, ma avendo poco tempo a disposizione
non me la sento; preferisco essere un utente
occulto piuttosto che un utente fantasma :)

Alla prossima.
Ciao.


-- 
Se non capite una parola in un testo scientifico, ignoratela. Il testo ne 
potra' benissimo fare a meno.




Other related posts: