[Lugge] Re: debian e bash.history

  • From: asettico <asettico@xxxxxxxxxxxxxxx>
  • To: LUGGe <lugge@xxxxxxxxx>
  • Date: Wed, 12 Oct 2005 10:31:46 +0200

Tito Rizzo wrote:

Il Wed, 12 Oct 2005 08:54:59 +0200
"- Alad@r65 -" <aladar65@xxxxxxxx> ha scritto:

[snip]

quando uso la bash utilizzando la freccia in su posso
riutilizzare i comandi dati in precedenza e questo e'
utilissimo, ma ... dispersivo per eliminare
un po' azioni basta andare a modificare bash.hystory in
/home/user/ (o in home di /root) a manina. Esiste la possibilita' di settare un qualche
"marchingegno" in modo, ad esempio, da lasciare
utilizzabili solamente gli ultimi 50 (n) comandi?

Si puo' intervenire sulla variabile ambientale HISTSIZE, definita solitamente tramite il file /etc/profile (ma anche ~/.bash_profile) e per default impostata a 500:

`export HISTSIZE="50"'

Ti rispondo per esperienza personale, avere una history troppo breve potrebbe avere controindicazioni (qual'era quella pipe che avevo digitato per fare la tale cosa?).
Piuttosto, può essere utile impostare HISTCONTROL=ignoredups che fa memorizzare una sola istanza di comandi identici dati consecutivamente.
Se hai problemi di riservatezza (particolari operazioni di amministrazione da root) puoi sempre disabilitarla al volo.
E, ovviamente, RTFM man bash ;-)
--
,= ,-_-. =. asettico ~ [ http://rossomaltese.it/ ]
((_/)o o(\_)) OpenPGP ~~ [ 1024D/1CB926BA 2003-11-29 ]
`-'(. .)`-'
\_/ http://keyserver.linux.it/pks/lookup?exact=on&search=asettico


========----------

Archivio delle e-mail postate in lista
http://www.freelists.org/archives/lugge/

Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento
http://www.lugge.net/index.php?mod=cosa_facciamo/gruppo_di_discussione

Modifica dell'account sulla lista LUGGe
http://www.lugge.net/index.php?mod=cosa_facciamo/gruppo_di_discussione#list



Other related posts: