[Lugge] Re: biricchino... che dici mai?

  • From: Roberto A.Foglietta <fogliettar@xxxxxxxxxxxxxxxxxx>
  • To: lugge@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Tue, 9 Jul 2002 09:01:48 +0200

On Mon, 8 Jul 2002 21:35:54 +0200
godzi <amicogodzilla@xxxxxxxxx> wrote:

> com'è che da un discorso serio su opinioni circa la partecipazione
> della M$ al linux expo si è arrivati a questa serie di "spintoni" e
> piccoli attacchi personali via mail su chi è che da più tempo usa
> linux e simili?

 Perche` regolarmente su questa m-list compaiono individui che vorrebbero 
insegnarci come partecipare al nostro stesso gruppo.
 Frasi come questa sono demagogia di bassa lega, qualora non abbiano una 
faccina sorridente sotto:

 <<Pensate il potere che hanno sti winzozziani riguardo al software 
proprietario e la politica: sono riusciti a far passare la cosa più naturale di 
questo mondo (il condividere le informazioni) per un reato PENALE.... hanno 
inventato la PIRATERIA informatica.... Sarebbero da fucilare..>>

 Abbiamo gia` avuto modo di appurare che questo tipo di demagogia porta a 
credere che piratare SW sia un peccato veniale e che la legge sia troppo 
severa, quando invece c'era soltanto troppa tolleranza in passato, che oggi si 
e` tramutata in un stretto giro di vite.
 In passato il diritto d'autore era sistematicamente violato con il bene 
placito delle major software, infatti quella prassi ha portato alla diffusione 
di un sistema operativo proprietario a scapito di sistemi liberi gia` 
utilizzabili lato soho e di molti altri concorrenti locali.
 Da riflessioni piuttosto recenti (diciamo ultimi anni) si e` cominciato ad 
individuare nella pirateria SW uno dei principali motivi di consolidamento di 
monopolio (la MS non e` l'unico monopolista in campo SW, AutoCAD e` un MUST in 
nemmeno piccole nicchie, solo che il monopolio su un S.O. ha implicazioni molto 
piu` profonde sulla liberta` dell'utente di PC)
 Piuttosto che della severita` delle leggi biosgnerebbe discutere delle loro 
implicazioni sociali/culturali/econimiche, farlo con cognizione di causa e 
farlo nelle sede appropriate (lista diritto di Assoli, ad esempio).

 Anche la frase seguente:

 <<o meglio il  semplice condividere con i propri amici le informazioni (o 
programmi che  dir si voglia) è un DIRITTO naturale, mentre il copyright va 
contro tale diritto....>>

 Muove nella direzione di sminuire il diritto d'autore su cui ripeto si basa la 
GPL stessa, inoltre e` basata su documenti che avevano scelto questa linea di 
difesa/spiegazione del perche` esiste la GPL e sul perche` essa non era di 
ispirazione 'comunista'.
 Oggi si preferisce spiegare che la GPL e` una forma legittima di diritto 
d'autore e che la filosofia condivizione che vi sta in fondo non puo` essere 
applicata ia beni materiali come la polenta e che quindi non ha nulla a che 
fare con teorie di organizzazione sociale quali il comunismo.
 Infine il diritto d'autore non limita un diritto 'naturale' ma bensi` lo 
regolamenta, cosi` come e` regolamentata la proprieta`.

 Secondo una logica che si sta affermando la proprieta` intelettuale ricade in 
quella sfera di beni che si possiedono e che per tale ragione e` da 
considerarsi furto il mancato guadagno derivato dalla violazione di tale 
diritto e come ben sappiano il furto (o la ricettazione) e` un reato penalmente 
rilevante e punito secondo il codice penale.
 Ovviamente questa e` un'interpretazione legislativa ne severa ne "da fucilare" 
ma da prendere in seria considerazione, forse non condivisibile, sicuramente fa 
molto discutere e lasciano perplessi la sua applicazione (il modus operandi con 
cui si tenta di adeguare la societa` alla nuova legislazione).
  
 L'uso di una licenza piuttosto che un'altra e` una libera scelta dell'autore 
se utilizzare il diritto d'autore per ottenere un forte sfruttamento 
commerciale di un prodotto oppure se utilizzare quel diritto per garantire (ad 
esempio mediante la GPL) il massimo dei diritti agli utenti

 Ribadisco cmq che tutte queste questioni siete invitati a discuterle nelle 
apposite liste di Assoli, oppure di discuterle in termini precisi e non 
demagogici, vaghi o superficiali.


> gradirei cercaste di tenere la discussione entro i binari di
> pertinenza della ml altrimenti potete anche regolare in privato i
> vostri screzi se proprio ci tenete, credo che anche gli altri iscritti
> ve ne saranno grati.

 Ti ringrazio dell'avvertimento se desideri che cominci a moderare questa lista 
saro` molto lieto di farlo, effettivamente e` quello che sto facendo.
 :D

 Noi qui in lista non facciamo catechesi sul SW libre ma non tolleriamo nemmeno 
chi ne discute in maniera tale da far supporre di aver abbracciato queste idee 
tanto velocemente da non aver affatto riflettuto su tutte le necessarie 
implicazioni.
 Ergo per parlare semplice, se volete discutere di pirateria/leggi/sw-libre:

 o) lo fate con terminologia adatta e cognizione di causa 
    (indipendentemente dall'orientamento o dal contenuto, intendo nella forma 
adatta)
 o) lo fate su altre liste nate apposta per tali discussioni
    (in cui ci sono esperti, professionisti, etc, che potranno adeguatamente 
segurvi)    

 Questo per le seguenti ragioni: 

 o) se parlate del vostro cane o della vostra gita in montagna siete/sono OT ma 
poco o nullo e` il danno 
 o) se parlate con terminologia adatta e cognizione di causa delle implicazioni 
della GPL allora sara` una lettura istruttiva per chi e` in lista
 o) se parlate della GPL come foste al bar a parlare di calcio io vi modero 
perche` state facendo FUD.
 o) se parlate della M$ come se foste al bar mi frega nulla siete OT
 
 Eventualmente usate le faccine.
 La moderazione su alcuni argomenti e` dovuta a esperienze passate che non 
desideriamo ripetere.
 
 Ora io ho perso una palata di tempo per spiegare perche` 2 frasi buttate in 
lista da chi ci ha pensato poco sopra e meno a scriverle  siano cosi` poco 
condivisibili dai sostenitori del free-software, anzi siano nella migliore 
delle ipotesi idee superate.
 Questo tempo l'ho sottratto alla discussione sulla lettera che un consorzio di 
ditte legate al freesoftware deve presentare in senato (non al bar qui di 
fronte).

 Ho fatto male? 
 Ho fatto bene?

 Non lo so, credo di aver fatto abbastanza perche` questo thread sia chiuso.

 Ciao, 
--
    ,__    ,_     ,___   .-------=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-.
    ||_)   ||\    ||_   /      Proud Member & Master of the LUGGE   |
    || \   ||¯\   ||¯     linuxgrp: http://www.lugge.net            |
    ¯¯  ¯° ¯¯  ¯° ¯¯  °   homepage: http://digilander.iol.it/robang |
\  Roberto A. Foglietta  reg num : #219348 by the Linux Counter     |
  `---------------------=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-'
<========----------
 Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento
 http://www.lugge.net/soci/manifesto.htm#list

 Archivio delle e-mail postate in lista
 http://www.freelists.org/archives/lugge/

----------========>
 Incontri in sede: martedì 15:00-18:00 e sabato 9:30-12.30
 

Other related posts: