[Lugge] Re: biricchino... che dici mai?

  • From: Roberto A.Foglietta <fogliettar@xxxxxxxxxxxxxxxxxx>
  • To: lugge@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Wed, 10 Jul 2002 11:05:40 +0200

On Wed, 10 Jul 2002 09:39:24 +0200
godzi <amicogodzilla@xxxxxxxxx> wrote:

> On Wed, 10 Jul 2002 01:39:11 +0200
> The SciacK <sciack@xxxxxxxxxx> ha scritto:
> 
> > 
> > ps: così siente contenti
> 
> io non sono contento, quando si è parlato di stallman e di argomenti
> concreti, tutti hanno detto cose anche non condivisibili ma di cui si

 «cosi' pensava forte un trentenne disperato se non del tutto giusto quasi 
niente sbagliato»
 Da il bombarolo di F. De Andre` per dire che se pur condivisibile una 
posizione puo` essere portata avanti in maniera non sostenibile.


> poteva discutere civilmente, sono daccordo che chi parla deve
> assumersi le responsabilità di ciò che dice ma non capisco perchè ci
> si debba attaccare personalmente e risolvare la questione bannando le
> persone o andandosene dalla ml (che poi sono solo punti di vista
> diversi, ma il risultato è lo stesso), mi sembra una soluzione troppo
> comoda e ingiusta, a dire il vero una non soluzione... 

 Se ne e` discusso civilmente in quanto nessuno ha tirato fuori la clava e 
questo non e` opinabile.
 Se poi mi dici che la clava e` stata sostituita da altri strumenti come la 
moderazione allora ti rispondo che QUESTA e` la civilta`: dirimere le qustioni 
non e` piu` un fatto fisico e` diventato un fatto orale. Ieri ci ammazzavamo di 
clavate oggi ci zittiamo. Domani?

 Infine dopo 'cogito ergo sum' di Cartesio tutto e` una questione personale, 
cercare di negare, nascondere il coinvolgimento personale e` quantomeno 
ipocrita.
 
 Un associazione culturale-filosofica si fonda sull'accettazione di certi 
principi e/o nel perseguire in un modo piuttosto che in un altro quei principi. 
Se i principi su cui si fonda sono tollerati o ritenuti leciti dalla societa 
civile di cui e` parte (no razzismo, no nazzismo, etc) allora ha il preciso 
diritto di selezionare i propri soci secondo la visione/gestione che si e` data.
 Non solo aggiungero` che ne ha il dovere morale di farlo, verso i soci che 
hanno abbracciato e sostenuto l'associazione in virtu` di quella 
visione/gestione che si e` data.

 Se non ti piace il termine selezionare, usero` il termine educare, accettare, 
associare, etc.
 La sostanza non cambia, al Genoa Club non ci vado e non mi ci vogliono se tifo 
Samp.
 Non tifando potrei far parte di entrambi o cosi` come accade, molto piu` 
coerentemente, a nessuno dei due.


> non vi dirò certo "adesso da bravi fate le pace", 

 Anche perche` questa figura sarebbe anchessa tipica, siamo al terzo girotondo: 
flame, ri-flame, ban/exit/mod/, pace&amore, alternativa, etc. etc.

 F. Guccini  : "ogni volta uguale ogni volta diverso".
 F. De Andre`: "tu che con gli occhi di un altro colore mi dici le stesse 
parole d'amore." 

 Cambiano le persone non cambiano atteggiamenti e risultati, il mondo e` bello 
perche` e` vario e cio` che annoio e` gia` obsoleto.
 

> ma se a qualcuno di voi fosse
> interessata la questione "Stallman-GPL" più che l'orgoglio personale
> questo thred poteva essere occasione per altri di confrontarsi
> sull'argomento e capirne un po' di più, ma siccome ognuno di voi
> sembra avere la verità in tasca è andata come è andata.

 Ci sono due posizioni diverse: 

 a) la pirateria e` un'invenzione del diritto d'autore che e` una forzatura a 
qualcosa di naturale 
    e qui gia` mi chiedo  : ma l'omosesualita` e` una forzatura a qualcosa di 
naturale?
    e qui gia` mi chiedo 2: il diritto di condividere perche` mai dovrebbe 
essere piu` tutelato del diritto di non condividere ma di disporre secondo la 
propria volonta`, in definitiva il diritto alla tutela della proprieta` privata.
      
 b) il diritto d'autore e` una regolamentazione e su questa regolamentazione si 
fonda la GPL, la GPL parla di Software e non di polenta per chi non lo avesse 
notato il SW si puo` duplicare con sforzo pressoche` nullo mentre la polenta no.


 La posizone a) e` criticabile di:
 
 - attacco al diritto d'autore e relativo incitamento alla copia abusiva
 - comunismo

 Poiche` queste accuse sono state rivolte in maniera costante e pesante 
specialmente nei FUD della MS il modo di esprimere certe questioni e` andato 
modificandosi verso la posizione b) che invece non e` passibile delle stesse 
critiche e tutto sommato a scapito di ben poco perche` in effetti il vero 
problema sono i brevetti sul SW e gli standard proprietari de facto e non il 
copyright in se per se.

 Io non penso di avere la verita` in tasca rispetto alle opinioni o alla VERA 
interpretazione del RS-pensiero e neppure mi interessa averla. Pero` tengo 
conto della mia esperienza e so, so di preciso che il pensiero a) porta la 
gente a credere che sia giusto condividere gli mp3, i manga, le ROM e che linux 
sia il crimardello che tanto aspettavano. Non mi interessa discutere in questa 
sede della bonta` della tutela del (C) pero` so che e` una legge e come tale va 
rispettata. Se poi decidiamo che e` bene cambiarla allora dobbiamo farlo 
secondo la legge e trovare un modo di farlo che non sia criticabile ma 
condivisibile.
 Il pensiero a) non e` condivisibile, porta un casino di problemi e non porta 
da nessuna parte.
 
 Non ci interessa molto se nella loro vita privata i nostri soci facciano 
pirateria (veramente si, ce ne importa parecchio eccome), noi non siamo qua per 
occuparci di questi comportamenti, GdF e BSA mi pare non abbiano affatto 
bisogno di aiuto. Ma tanto piu` e` dura la punizione tanto meglio ci interessa 
informare i nostri soci e simpatizzanti, renderli coscienti di cosa vanno in 
contro e fargli capire che se anche ritengono il (C) ingiusto PERO` nonostante 
questo e` una legge da rispettare. 



> Stallman non sarà Gesù... ma voi a quanto pare vi sentite anche
> qualcosa di più.

 Bello fa rima, e tu che giudichi (in quale veste poi) chi sei Dio?
 Vedi come e` facile discutere e finire su argomenti personali?
 Ri-quoto la tua frase cosi` la leggi:

 <<Stallman non sarà Gesù... ma VOI a quanto pare vi sentite anche qualcosa di 
più.>>
 
 voi... noi... tu... tu non sei molto differente da noi a quanto pare.

 Rockers: "Ma che colpa abbiamo noi. E se noi non siamo come voi, e se noi non 
siamo come voi, una ragione forse c'è"


> 
> con questo non voglio fomentare la questione più di quanto non lo sia
> già, ma mi piacerebbe che più che il thred finisse che si risolvesse
> in fretta... 

 Di fretta e furia non si fa nulla bene.
 ;-)

 Se mi sono preso tanti bytes per spiegare certe posizioni e` perche` penso che 
il dialogo sia sempre preferibile e posizioni di non-dialogo.
 Nonostante questo non ho problemi o rimorsi ad accompagnare all'uscita, cosi` 
come chiunque avessi ad esempio un bar non si farebbe piu` di molti problemi ad 
accompagnare fuori gli avventori che ritieni disturbino la quiete del locale.

 
 Ciao,
-- 
   ,__    ,_     ,___   .-=--=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-.
   ||_)   ||\    ||_   /            GEA Automotive S.R.L.             |
   || \   ||¯\   ||¯       Software Research & Development Division   |
   ¯¯  ¯° ¯¯  ¯° ¯¯  °   tel.: +39 010 65966917                       |  
   Roberto A. Foglietta  com.: mailto:fogliettar@xxxxxxxxxxxxxxxxxx   |
 \ Linux & SW Architect  per.: http://digilander.iol.it/robang        |
  `-----------------------=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-'
<========----------
 Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento
 http://www.lugge.net/soci/manifesto.htm#list

 Archivio delle e-mail postate in lista
 http://www.freelists.org/archives/lugge/

----------========>
 Incontri in sede: martedì 15:00-18:00 e sabato 9:30-12.30
 

Other related posts: