[Lugge] UDMA

  • From: Dario <viadana@xxxxxxxxx>
  • To: lugge@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: 20 Jun 2002 13:50:04 +0200

ciao a tutti,
sono utente linux da 2 anni con  HD condiviso linux/windoz. Qualche
settimana fa ho deciso di mettere su un nuovo HD tutto per linux
(ovviamente), lasciando sul vecchio ancora la partizione ext2 e windoz.
Chiuso il case e controllato che il bios vedesse tutto a dovere, ho
messo su la distro red hat 7.1 ma, ahimé, l'installazione si bloccava
con un partition check: hda
e non c'era verso di proseguire.
dopo mille smanettamenti (inversione master-slave, per esempio), l'unica
soluzione è risultata quella di passare al kernel il parametro
ide=nodma, dopodiché l'installazione è stata regolarissima. Ho provato
mandrake 8.2, red hat 7.3 ma non fa differenza. tuttora, nel lilo ho
messo un append="ide=nodma", dopodiché, senza DMA, la macchina funziona,
altrimenti all'avvio si ferma sempre su Partition check: hda e va in
timeout waiting for DMA.
le prestazioni del disco, ovviamente, non sono poi molto peggiorate (è
come se avessi un kernel 2.2) ma nel trasferimento di files grandi o in
apertura documenti me ne accorgo eccome.
Se qualcuno avesse suggerimenti, specifico meglio l'hardware:
PIII 1000,
MotherB ASUS CUS2L
HDA Maxtor 40GB 7200rpm UDMA 133 (quello "incriminato")
HDB IBM 30GB 7200rpm UDMA 100

Grazie a tutti
ciao

dario







<========----------
 Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento
 http://lugge.ziobudda.net/soci/manifesto.htm#list

 Archivio delle e-mail postate in lista
 http://www.freelists.org/archives/lugge/

----------========>
 Incontri in sede: martedì 15:00-18:00 e sabato 9:30-12.30


Other related posts: