[Lugge] Re: Rif: Re: Knoppix

  • From: Roberto A.Foglietta <fogliettar@xxxxxxxxxxxxxxxxxx>
  • To: lugge@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Wed, 18 Dec 2002 15:27:54 +0100

 Comunque, visto che ho fatto 30 faccio 31 e rispondo (ci provo) con cognizione 
di causa:


On Wed, 18 Dec 2002 13:53:54 +0100
Roberto A.Foglietta <fogliettar@xxxxxxxxxxxxxxxxxx> wrote:

>  Se invece volessimo istituire un servizio di burning-on-demand
>  attraverso il lugge, sicuramente avremmo l'obbligo di produrre una
>  dichiarazione sostitutiva (almeno in A/R) per ogni distribuzione/CD e
>  per ogni versione diversa della stessa distro. Una trafila che farebbe
>  lievitare i costi e i tempi oltre misura (infatti solo pochi lo fanno e
>  su larga scala).

 Titolarità dell'esenzione 
 
http://www.softwarelibero.it/bollino/html/Bollino-HOWTO.html#SECTION00062000000000000000

 ma in particolare questa

 Versioni diverse 
 
http://www.softwarelibero.it/bollino/html/Bollino-HOWTO.html#SECTION00063000000000000000

 



On Wed, 18 Dec 2002 13:53:54 +0100
Roberto A.Foglietta <fogliettar@xxxxxxxxxxxxxxxxxx> wrote:

>  Io personalmente credo che sia bene lasciare lo scambio occasionale di
>  SW libre (che non viola il copyright) alla pessima memoria di quelli
>  che hanno una connessione a larga banda: mi dimentico una knoppix in
>  giro e qualcuno mi paga il caffe` al bar. Comunque questa riflessione
>  sul bollino fa capire quanto questa normativa sia limitante per la
>  diffusione del SW libre.

 Riassumendo con termini meno coloriti dei miei e citando sempre 
 
http://www.softwarelibero.it/bollino/html/Bollino-HOWTO.html#SECTION00061000000000000000
 
 "Se la ``distribuzione'' è a titolo puramente gratuito (il cd regalato 
all'amico) la legge afferma che non è necessario il contrassegno; se invece 
questa avviene, ad esempio, a titolo di sottoscrizione per un 
gruppo/associazione (il cd distribuito da un Lug) è nostra interpretazione che 
il contrassegno vada applicato oppure che venga presentata la ``dichiarazione 
identificativa'' così da ottenere l'esenzione."

 SOTTOLINEO: nostra (Assoli) interpretazione, visto che per altro la legge non 
e` chiara nemmeno per chi l'ha fatta visto le dichiarazioni contraddittorie sui 
giornali dell'epoca!






 PICCOLA CONSIDERAZIONE:
 Nel caso di corsi in cui si volesse distribuire anche programmi e/o manuali 
liberi su cdrom a fronte di un contributo si dovrebbe per amore di liberta` 
(evitare la cella) fare una dichiarazione sostitutiva. Con tutti i titoli e le 
versioni di tutti i programmi/documenti contenuti dentro. Questo e` il motivo 
per cui alcune ISO contenti collezioni di SW contengono una lista gia` 
compilata, spesso con qualche intestazione in italiano (se lo faccio la lista 
per me tanto vale pubblicarla, dove di meglio se non dentro alla ISO?)
 Il bello e` che bisogna rifare la domanda ogni volta che cambia la versione di 
un singolo file.
 Ma allora mi sorge spontanea una domanda: se domani linux si diffonde alle 
masse la SIAE abbatte l'amazzonia solo per archiviare le domande?
 Oppure gia` oggi le cestina del tutto?




 ---> Considerazioni /molto/ personali <----

 Ora la tecnica del "1 euro o un CD vergine" e` solo un modo preventivo per 
dire:
        - non te lo sto regalando
        - non te lo voglio vendere 

 Perche` se dici: 
        - "te lo regalo" accorrono in mille (sara` l'aria di Genova?)
        - "te lo vendo" non e` lo scopo (il lavoro ce l'ho gia`, grazie)
        - "portami un cd" potrebbe andare bene se non fosse che quasi tutti se 
ne scordano (alla lunga ti senti un po' preso per il...)
        - "CD vergine o caffe`" poi non puoi rifiutare e prima o poi c'e` il 
giorno che te ne devi bere 3!
 
 Alla fine della fiera se ti offrono un CD lo usi, se ti danno un euro lo 
'doni' alla prima Associazione Senza Scopo di Lucro che ti passa per la testa!
 Poi se finisco in galera perche` mi sono sbagliato spero che almeno i miei 
compagni di cella saranno gentili, oppure mi faro` venire l'esaurimento nervoso 
e l'apatia come Poggiolini.
 ;-)



 Il problema della distribuzione a titolo gratuito NON e` che perdi i soldi di 
N cd, per cui se N e` piuttosto basso te ne freghi.
 Il problema della distribuzione a titolo gratuito e` che se 'si sparge la 
voce' allora i cd da regalare diventano N*10 dove N*8,99 finiscono nella 
rumenta.
 Provate, di vostro, per credere.


 
 Scusate se non lo faccio in un unico mail ma a volte lavoro anche! 
 ;-)

-- 
  ,__    ,_     ,___   .-=--=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-.
  ||_)   ||\    ||_   /            GEA Automotive S.R.L.           |
  || \   ||¯\   ||¯       Software Research & Development Division |
  ¯¯  ¯° ¯¯  ¯° ¯¯  °   tel.: +39 010 65966917                     |  
  Roberto A. Foglietta  com.: mailto:fogliettar@xxxxxxxxxxxxxxxxxx |
\ Linux & SW Architect  per.: http://digilander.iol.it/robang      |
 `-----------------------=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-'
========---------- 
  
 Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento 
 http://www.lugge.net/soci/index.php?link=manifesto.htm#list 
 
 Archivio delle e-mail postate in lista 
 http://www.freelists.org/archives/lugge/ 
 
 Modifica dell'account su freelists 
 http://www.freelists.org/cgi-bin/lsg2.cgi  
 
----------======== 
 
 Orari di apertura della sede e come arrivarci: 
 http://www.lugge.net/soci/index.php?link=sede.htm 
  
 
 
  

Other related posts: