[Lugge] Re: Resoconto incontro con Morettini

  • From: "Roberto A. Foglietta" <me@xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx>
  • To: lugge@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Thu, 17 Jun 2004 09:19:16 +0200

Paolo Amodio ha scritto:

Anche se con altri termini, concordo pienamente con il nostro sommo
presidente.


A volte bisogna essere chiari ed espliciti senza timore di offendere.
Dobbiamo tenere presente che alcune delle persone coinvolte sono tendenzialmente abituati a occuparsi di persone disagiate per le quali che facciano un corso linux o che spacchino pietre in montagna non cambia granchè... purchè facciano qualcosa di non-male. Quindi prendere 4 disoccupati ed inserirli nel mondo dell'impresa-sociale secondo un business-plan fatto da un neo-laureato è qualcosa di strepitoso...
...anzi più tempo ci si mette a realizzarlo meglio è!


Peccato che da questa parte non c'è quel tipo di materia prima! Anzi il nostro problema è trovare il tempo fra lavoro, famiglia e amici/che di fare anche LUGGE. Siamo fin troppo socialmente inseriti!

Ora talvolta, alle persone prigioniere delle abitudini è necessario dare un segnale di "sveglia". Sfortunatamente non tutte le sveglie possono essere dolci e cantilenate.



Le finalità del LUGGE mi sembrano differenti, ed anche l'impegno
eventualmente proponibile (altrimenti mettiamo su una s.r.l. che
guadagniamo qualche cosa :-) )

Ho ricevuto un msg via ICQ che mi chiedeva se mi faceva schifo farne un lavoro... il punto è che l'informatica è già il mio lavoro e lo è diventata in modo definitivo dopo l'incontro con linux (prima era solo un modo per rimediare un po' di soldi extra).


Senza fare l'elenco ci sono molte persone che passate per il lugge o con l'aiuto di altri soci lugge si sono messe in proprio oppure si sono fatte assumere come tecnici informatici. Nulla di strano.

La questione è che se devo fare soldi vendo la mia professionalità non perdo tempo con il trashware o i corsi base. Se poi qualcuno pensa di essere più bravo di me a fare soldi e mi vuole insegnare è il benvenuto: se mi paga lo sto ad ascoltare!
;-)


Personalmente faccio volontariato ma non ho nessuna intenzione di trasformare questo impegno in una seconda attività in particolare se in più devo affrontare persone con *gravi* problemi sociali. E non mi sembra una cosa tanto strana da capire.


Ciao, -- Roberto A. Foglietta http://roberto.foglietta.name http://lugge.net ICQ#: 108718257 ========----------

Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento
http://www.lugge.net/soci/index.php?link=manifesto

Archivio delle e-mail postate in lista
http://www.freelists.org/archives/lugge/

Modifica dell'account sulla lista LUGGe
http://www.lugge.net/soci/index.php?link=manifesto.htm#list


Other related posts: