[Lugge] Re: R: Fw: diffondete..

  • From: "ziriuz" <ziriuz84@xxxxxxxx>
  • To: <lugge@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Sat, 6 Mar 2004 17:57:20 +0100

----- Original Message ----- 
From: "harlock" <cospessa@xxxxxx>
To: <lugge@xxxxxxxxxxxxx>
Sent: Saturday, March 06, 2004 5:06 PM
Subject: [Lugge] Re: R: Fw: diffondete..


Alle 14:13, sabato 6 marzo 2004, hai scritto:

>> >Spero che tu stia scherzando....
>> >Ma ti sei letto ?
>>
>> Eccome se mi son letto... una volta mi ricordo ke i cd musicali venivano
>> 29900 lire=15.44?... ora vengono 20?=38725.4 lire... praticamente quanto
>> veniva una volta un DVD che ora viene 48406.75 lire...
>
>il fatto che i prezzi siano aumentati non ti da naturalmente il diritto di
>violare la legge sul diritto d'autore per quanto possa essere iniqua e
lesiva
>nei confronti dell'utente.
>

Questo lo so e sono d'accordo... io dicevo soltanto che aumentare il prezzo
non è il rimedio giusto per combattere la pirateria.

>quindi sparate del tipo 'siamo tutti pirati....' sono quanto meno da
evitare
>in particolar modo se vuoi rendere credibile la protesta nei confronti di
un
>decreto legge realmente lesivo nei confronti dei cittadini.
>

Io ho forwardato il messaggio così come mi era arrivato, senza modificarne
il testo (mi sembrava più giusto così)

>quindi attento a non fare confusione in particolar modo quando parli di
>cultura (laura pausini e' un fenomeno di cultura?), software (nessuno e'
>obbligato ad usare, uno a caso, offi$e), libri (ma che c'entrano?) e
diritti
>facendone un tutt'uno.
>

Di Cultura ne parla il messaggio originale (se la pausini è cultura siamo
caduti parecchio in basso),idem di software (anche io sono sostenitore
dell'Opensource, ma di software parlava il messaggio e la pirateria software
è combattuta anch'essa con il rialzo dei prezzi e con tale decreto legge).
Il caso dei Libri: La pirateria esiste anche nei libri (mai sentito parlare
di libri universitari fotocopiati?), e anche qui l'arma utilizzata è il
rialzo dei libri (oramai i libri hanno 2-3 etichette una sull'altra).
Ammetto comunque che il caso dei libri centra poco con il decreto questione,
anche se con il fenomeno e-books si possono tirare in ballo anch'essi.

>> aumentare i prezzi di tali quantità nn sia un rimedio, quanto un
incentivo
>> [......]
>> aumentati a sproposito, a mio parere) non è il rimedio giusto per
combatere
>> la pirateria.
>
>i prezzi degli audiovisivi, IMHO, su questa lista OT.
>anche il prezzo del software proprietario e' OT su questa lista e comunque
>sono problemi loro se vendono meno pacchetti
>

Sorry x gli OT....

>ma la pirateria (domestica od industriale) non aiuta in nessun modo la
>diffusione dei principi del software libero ne' del suo codice, anzi....
>

Questo lo so...purtroppo ero un po' accecato dal sentimento provato dalla
risposta non proprio cordiale e amichevole di gianlu]{a (nn sono un novello
fastwebbiano ke scarica a manetta.. oramai le uniche cose ke scarico sono la
posta e le iso di linux con una misera ADSL 256kbps ke aspetta l'upgrade da
mamma Telecom, presa non x scaricare, ma x necessità lavorative dei miei
genitori) così non ho guardato molto a quello che scrivevo... Ammetto di
aver scaricato dvx e musica, ma oramai ho smesso per questioni di spazio su
hdd e e per la scarsezza di buoni file che oramai girano su internet, nonchè
per aver capito il mio errore... Ammetto anche di aver sbagliato... Però
l'ho fatto non per vendere e guadagnarsi soldi(giammai) nè x fare un torto
ai cantanti o ai registi... quanto per il fatto che i prezzi sono troppo
alti e il tenerli artificiosamente così alti li rende impossibili per la
gente normale... è questo che porta alla diffusione degli MP3, dei dvx, del
warez, etc. D'altronde una legislazione contro la pirateria (a mio avviso
più che giusta) dovrebbe essere supportata da un'abbassamento dei prezzi
tenuti artificalmente così alti, da un forte ed essenziale incoraggiamento
alla diffusione dell'OpenSource come alternativa a i pacchetti a costo così
alto e da una tutela della privacy dell'utente collegato a Internet... Tutto
ciò non appare nel decreto legge a cui si riferiva la protesta... Sono
d'accordo nel combattere la pirateria, ma ciò non deve gravare sulla libertà
e sul portafoglio dei comuni mortali...
Spero con questa e-mail di non aver aperto un flame enorme... Pensavo fosse
giusto informare quanta più gente possibile... anche se capisco che certe
allusioni sono un po' discutibili
>ciao
>h
>

Byez
Sirio
>
>
>
>
>===--------- 
>
> Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento
> http://www.lugge.net/soci/index.php?link=nifesto
>
> Archivio delle e-mail postate in lista
> http://www.freelists.org/archives/lugge/
>
> Modifica dell'account sulla lista LUGGe
> http://www.lugge.net/soci/index.php?link=nifesto.htm#list



========---------- 
  
 Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento 
 http://www.lugge.net/soci/index.php?link=manifesto
 
 Archivio delle e-mail postate in lista 
 http://www.freelists.org/archives/lugge/ 
 
 Modifica dell'account sulla lista LUGGe 
 http://www.lugge.net/soci/index.php?link=manifesto.htm#list
 
  

Other related posts: