[Lugge] Re: Quale file system journaled?

  • From: Stefano Sartini <root@xxxxxxxxxxxxx>
  • To: lugge@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Tue, 02 Sep 2003 19:21:33 +0200

Roberto A.Foglietta wrote:

On Tue, 02 Sep 2003 15:07:31 +0200
Stefano Sartini <root@xxxxxxxxxxxxx> wrote:

[snip]


[cut]

a) con ext2 NON posso replayare il log del fs;
b) se sono un sistemista serio ho un CD di ripristino kon un kernel ke ha il supporto per il fs dei miei server;
[cut]



Se aggiungiamo a questo che:
c) è lento;
d) ha ancora tutti i limiti di ext2 (2gb sul max file se nn lo si modifica; fsck ogni x giorni o ogni y volte che si monta il fs, se nn lo
si modifica esplicitamente)
personalmente io lo sconsiglierei a chiunque, sia su server che su
desktop.


Per quanto mi riguarda su sistemi embedded:

 a) non mi importa affatto.
 b) non ho lettore cd e lo spazio del kernel di rescue e` fondamentale
 c) la compact flash e` MOLTO piu` lenta
 d) la compact flash e` MOLTO piu` piccola di 2Gb (8,16,32,64Mb)

Concordo, ma non so quanti in ML usano sistemi embedded con CompactFLASH pittosto che dei normali PC "da tavolo" :))


Credo che la domanda originale fosse piu' una richiesta di info (se non un "confronto") sui suddetti fs... Ovvio che poi ognuno deve adattare le informazioni al proprio caso specifico.

Infine lo fsck deve essere fatto SOLO durante le operazioni di manutenzione programmate.

Bhe, a dire il vero nn lo decidi solo te, ma anche il fs... mi spiego, ogni volta che monti un fs ext2/3 il codice controlla quante volte cio' è avvenuto, e se coincide con un certo valore (non ricordo quale sia, mi pare una 40ina d volte, ma vado a memoria...) parte l'fsck in automatico, senza che tu abbia programmato niente. Idem per la data, se nn hai fatto un fsck da un tot d giorni, parte un fsck. Ok, puo' essere disabilitato, ma bisogna farlo appena si è preparata la partizione, e deve essere fatto in modo esplicito. Per quello commentavo che ext3 si porta dietro le magagne del 2.


In effetti a ben vedere non avrei neppure bisogno di un jfs se non fosse che per debug mi interessa avere i log.

 Per quanto riguarda invece le WS non saprei dirti, ho usato raiserfs quando 
era troppo giovane e non ne sono rimasto soddisfatto.
 Provero` in seguito raiserfs, perche` non credo che a breve mi dovro` occupare 
di server con grandi quantitativi di dati ed effettivamente ext3 sulle WS mi ha 
un po' rotto le scatole con i suoi fsck. Molto interessante il tuo commento!

Tempo fa criticai aspramente ReiserFS, e credo a ragione. Da allora sono stati fatto notevoli passi avanti, soprattutto per quel che riguarda la stabilità (nei server di produzione è molto + importante che tutto il resto) e adesso come adesso mi fido molto di piu'.


Se hai un "muletto" su cui smanettare ti consiglio di provare XFS, potrebbe valerne la pena visto l'uso che dovresti farne.

Ciao,
Stefano


========---------- Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento http://www.lugge.net/soci/index.php?link=manifesto.htm#list


Archivio delle e-mail postate in lista http://www.freelists.org/archives/lugge/

Modifica dell'account su freelists http://www.freelists.org/cgi-bin/lsg2.cgi

----------========

Orari di apertura della sede e come arrivarci: http://www.lugge.net/soci/index.php?link=sede.htm


Other related posts: