[Lugge] Proposte per il LUGGE

  • From: "Choppo Man" <choppoman@xxxxxxxxx>
  • To: <lugge@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Thu, 2 May 2002 11:53:25 +0200

Ciao a tutti!

>a) proporre un corso C base-medio con disgressione GTK+ così rimediamo
>(spero) qualcuno che ha skill medio-elevati

Io penso che sia possibile interessare anche persone con skill bassi se il
corso venisse organizzato a "target"; ovvero spiegare i principi base della
programmazione con il sistema di creare uno o piu programmi semplici ma di
uso comune per i soci. Esempio: un programma che mandi un ping e tenga su
una connessione modem che tende a cadere continuamente...

>b) pubblicizzare il lugge.net (visto che la policy d'uso è stata
>approvata) e il corso su ziobudda.net
>c) pubblicizzare il lugge sulle facoltà umanistiche (il motivi sono
>già stati menzionati e l'iniziativa non è soggetta ad ulteriore
>discussione... se proprio non piace posso sempre farlo senza >distribuire
volantini del LUGGE).

Penso che starnamente il bacino di utenza piùu sensibile alle facolta di
filosofia e scienze politiche....

>) fare una riunione che si terrà durante una cena e in cui mi
>iacerebbe illustrare un diverso atteggiamento da tenere nei confronti
>el LUGGE visto che l'andazzo attuale a fracassato i coglioni ai
>seguenti nell'ordine cronologico ~~~

Io partecipero  quasi sicuramente soprattutto se la riunione si fara dopo il
10/05/02. Se questa condizione sarà verificata potrei occuparmi
dell'organizzazione della serata. Fatemi sapere.

Penso che il disagio che si sta manifestando sia legato ad alcuni di questi
punti:

- la mancanza di risposte attive alle iniziative proposte

- la primavera (non scherzo!?!)

- l'oggettiva osticità degli argomenti legati a linux che da un lato
diminuiscono l'interesse da parte di eventuali nuovi soci e dall'altro
nauseano chi per lavoro e/o studio si trova ore e ore tutti i giorni davanti
a un computer

- una "mancanza" di attività da parte dei soci; voglio dire non ci sono
(IMHO)solo skill informatiche da valutare nell'attivita dei soci. Basti
pensare all'ultimo MARC: sarebbe bastato pubblicare (in stile lista nozze)
in ML quali pezzi sarebbero stati utili per la sede per ritrvarci
probabilmente con un altro comp funzionante....e non penso che spendere dai
20 ai 50 euro una tantum per la sede sia cosa impossibile SE e sottolineo SE
sei veramente interessato a una cosa....

PROPOSTE:

APERTURA SEDE:
stilare un calendario distribuito fra soci ai quali il CD da fiducia al
punto da dare copia delle chiavi della sede allo scopo di diminuire la
pressione sui soliti soci che legittimamente potrebbero rompersi .....
Ad esempio io potrei garantire l'apertura una volta al mese il sabato
mattina; il martedi non sono in grado di farlo ad esempio.
Sarebbe utile organizzare dei messaggi standard di Warning in modo che se la
sede risultasse scoperta e quindi chiusa tutti i soci vengano informati
almeno giorni prima.

CORSI IN SEDE
Io penso che ormai i corsi su Linux debbano fare un salto di qualità. Penso
che si potrebbe studiando bene la cosa a tavolino fare un corso di base
molto piu completo e diviso in livelli:
Primo livello
- struttura di un computer e informatica di base (si fa gia ora)
- shell comandi di base (si fa gia ora)
- struttura di una distro (si fa ma in modo nebuloso)
- installazione di distribuzioni (si fa gia ora ma si potrebbe fare di piu)
- installazione e configurazione di programmi (vedi sopra)
- HTML di base. Creazione di ipertesti
Questo livello IMHO dovrebbe essere aperto a tutti e non chiuso solo ai
soci; studiandolo bene dovrebbe essere una cosa da gestire in un massimo di
4 ore e gestibile da soci a basso skill come me ad esempio. IL tutto per non
spresare risorse umane e temporali.

Secondo livello
- programmazione di shell (si fa poco e in modo nebuloso)
- configurazione di linux editando manualmente i file di configurazione
(necessario avere chiarezza nella struttura di una distro) per configurare;
server X, PATH, PPPD, rete e tutti quei prob che capitano quando installi
una distro e poi ti picchi con le dipendenze.
- programmzione in C (vedi mia proposta piu sopra)
- creazione di un sito web: organizzazione del sito, navigabilità, sistemi
per l'upload dei file, uso di elementi di formattazione, come tabelle,
immagini, frame.
- messa in sicurezza di un sistema linux (server o workstation)
Questo livello dovrebbe esere piu strutturato, interattivo e riservato ai
soci iscritti; dovrebbe durare almeno una decina di ore e prevedere molto
lavoro pratico.

Terzo livello
- Costruzione e manutenzione di un PC
- Installazioni e configurazione di servizi: NIS, NFS, DNS, SAMBA, WEB
Server (configurazioni di base da SAPERE FARE...)
- Gestione di un web: programmzione lato client e lato server elementi di,
virtual host(?!?)
- Progetto didattico: creazione di una minidistro (molto documentata e molto
utile IMHO per capire cosa è una distro LInux)
Numero di ore da verificare; necessita di un comp dedicato da reinstallare
tutte le volte e da mettere in rete con le altre macchine della sede;
rivolto esclusivamente ai soci che dimostrano maggiore interesse e richiede
la conoscenza manifestabile degli argomenti del secondo livello.

Ovviamnete i corsi di questo tipo richiedeono risorse; direi che il tutto
andrebbe proposto il prossimo anno (inteso da settembre ottobre) pensando
molto bene cosa fare adesso.

PROGETTI PER I SOCI:
Sarebbe molto utile proporre/richiedere ai soci dei progetti ai quali
partecipare. Mi rebndo conto che essendo il livello abbastanza basso questo
sia difficile ma se non si inizia che si fa?
Per ora i progetti in ballo sono:
- Cluster di computer (che è fermo li da mesi)
- Samba server (che portiamo avanti con difficoltà Giuliano e io)
Mi permetto di suggerire che un progetto non debba essere solo prettamente
informatico. Ad esempio:
- Usare linux per la produttività di ufficio; prevede la dimostrazione di
installazione e uso di una distro adattata allo scopo scegliendo
adeguatamente i programmi, i window manager etc, i servizi utili, l'accesso
etc. Da proporre a Enti, Uffici che ne facciano richiesta.
- Che bello LINUX! Dimostrazione dell'uso di Linux da portare itinerante in
altre associazioni allo scopo di proselitismo.
- LINUX e divertimento: usare Linux per vedere video, TV, fare montaggio
video, elaborare file audio, copiare ed elaborare tracce audio,
masterizzare, creare CD con siti HTML e/o presentazioni multimediali giocare
... insomma tutto quello che spesso con Windows si fa con pochi click e che
in linux non sono banali, ma spesso sono l'unica cosa che interessa un
utente medio.
Che ne pensate? Alcuni progetti sono molto pesanti, ma altri lo sono meno e
forse sono piu utili...

CANALE IRC E COMUNITA' VIRTUALE
Un mio amico e probabile futuro socio ha la possibilità di piazzare un
canale IRC sempre aperto su AZZURRA.net; ha anche scritto un bot in grado di
mantenere il canale sempre aperto oltre a:
- dare l'OP a tutti i soci decisi dal CD
- fornire FAQ sul LUGGE e/o su Linux ad hoc se interrogato in modo preciso
- trasferire su apposita interrogazione alcuni file (ad esempio moduli di
iscrizione, statuto etc)a chi li richieda direttamente dal canale

Linuzzo (è il nome del bot ...|8-P) può chiudere il canale solo a soci
registrati o lasciarlo aperto a tutti. Penso che possa gestire anche piu
canali (es. uno privato per i soci e uno pubblico per tutti)

Inoltre sul canale #mhackerone Davide (il probabile nuovo socio) aveva messo
su anche una radio... |;-D

Penso che se fosse possibile creare una comunità su irc da frequentare per
parlare, fare domande in real time o semplicemente cazzeggiare sarebbe molto
utile per "promuovere" l'associazione.
Penso a un luogo virtuale nel quale persone che sono interessate a linux ma
anche conoscenti di soci o amici/che ... possano scriversi e dialogare.
Insomma non solo informatica e tecnicismo ma anche divertimento. Linuzzo
potrebbe gestire anche eventuali flame bannando utenti del canale troppo
agitati....

Io la ho buttata lì...inoltre se la cosa potesse andare potrtei scrivere un
mini HOWTO su irc e su come usare i servizi del canale...insomma ripeto io
la ho buttata li...vedete se la cosa vi piace.

ALIAS DI POSTA, DOMINIO DI TERZO LIVELLO, SERVIZI E GADGETS VARI
Sono favorevole all'idea di assegnare un dominio di terzo livello ai soci
sostenitori gratuitamente, in quanto rappresenta il dare qualcosa a chi
contribuisce di più...però......a Polaris tutti i soci (e dico tutti)
ricevono una rivista realizzata dai soci stessi. La quota associativa
ordinaria è 1/3 della nostra....voglio dire anche se loro sono piu di noi,
il progetto della rivista è andato in perdita all'inizio ma mi pare che ora
sia addirittura regolarmente registrata....fate vobis le considerazioni del
caso.

Per gli alias di posta penserei a tutti i soci in maniera indistinta.
Penso che potrebbe essere utile fornire (se la cosa è possibile) uno
spazio/servizio Home page per i soci su lugge.net. La cosa dovrebbe essere
regolamentata per quanto riguarda lo spazio da concedere e soprattutto i
contenuti; a dire il vero io pensavo ad un format da proporre a tutti i soci
in maniera standard ad un prezzo annuale simbolico di 5 ?. Una cosa del tipo
qui metto il mio curriculum e chi sono. In cambio si potrebbero publicizzare
su tutti i motori e directory negli spazi dedicati alle proposte di lavoro,
oltre che ai siti che propongono l'inserimento delle richieste di lavoro
oppure anche alle aree specifiche richieste dal socio (esempio appassionati
di fotografia, di vela, di quello che volete insomma...). E' uno sbattimento
ma tutto sommato limitato; inoltre possima giustificare questa spesa
mettendo le somme a bilancio e spendendole immediatamente per i materiali di
consumo (carta, penna, modulistica, tessere, buste etc.). Forse è una cosa
inutile, forse no...è da valutare anche se fare pagare oppure no...insomma
cosa ne pensate?
Sarebbe utile pensare a un tot di gadgets da acquistare in vista di
differenti attività: adesivi, spille, penne, magliette e altro che ci venga
in mente...
Inoltre propongo anche l'acquisto di un abbonamento a qualche rivista d'area
come interpuntonet e/o linux magazine da lasciare nella biblioteca
dell'associazione. Che ne pensate?

ATTIVITA' X PROSELITISMO E LINUX DAY
Penso che la chiave di lettura per avere soci sia il divertimento (e non
ditemi che lo dico perchè sto leggendo la biogravia di Linus!!!!).
Per cui che ne pensate di organizzare una cosa del tipo SUMMER LINUX: ovvero
una festa dove tutti i soci, i membri della ML lugge (cominciamo da li) o
anche altri possano partecipare diciamo verso la fine di giugno.
L'ideale: un buffet freddo, musica (magari dalla nostra radio...), computer
per la navigazione su internet, giocare e perchè no programmare,
dimostrare...insomma fare quello che viene in mente al momento in modo da
creare aggregazione, spirito di partecipazione insomma ...che bella gente
c'è al LUGGE! Capito cosa intendo?
Alla fine si chiede di firmare un guest book e casualmente qualcuno sta li
con dei moduli di iscrizione, disposto a illustrare cosa si fa in
associazione; si può prevedere un contributo libero, non obbligatorio per la
gestione delle spese vive all'ingresso.
Fatemi sapere che ne pensate!

Per il LINUX DAY propongo di parlarne alla prossima riunione. Anche se non
si sa se l'esperienza verrà ripetuta a livello nazionale giudico che non
possiamo ridurci all'ultimo come la scorsa volta.
Direi che potremmo orizzontarci verso una cosa da svolgere su due livelli:
penso a una manifestazione fuori sede (esempio Museo di storia Naturale o
Aula della Facoltà di Scienze) dove trattare in modo professionale
l'argomento linux.
Esempio Museo storia Naturale; Conferenza: Open Source, Linux, GPL e il
futuro dell'impresa.
- 9.00 : Presentazione del LUGGE. Linux e storia dell'Open Source
- 9.30 : Azienda e Licenze Informatiche: la soluzione Linux
- 10.30 : Pausa e rinfresco
- 11.00 : Soluzioni pratiche: dimostrazioni sul campo, interventi di
esponenti di ditte esterne come già avvenuto
- 12.00 : La disinformazione organizzata: terrorismo dell'informazione e
software proprietario
- 12.30 : Ringraziamenti, Chiusura e firma del Guest Book

Questo alla mattina occupandosi di fare gli inviti opportuni, avendo
l'accortezza di fornire ai partecipanti invitati una cartellina con dentro
dei fogli e una penna (ehmm sarebbe meglio mettere sulla cartellina un bel
adesivo del LUGGE e che la penna fosse un gadget del lugge...).
A questa parte "pro" del Linux Day potranno partecipare anche altre persone
non invitate, ma il tutto deve essere Moooooooolllllltttooooo pro!

In sede invece si potrebbe ripetere l'invito alle scuole ampliando il target
a tutte le scuole (senza distinzioni) con una serie di contatti fitti volti
a creare appositi filtri per non avere orde di persone con un programma del
tipo:

- 9.00 : Presentazione del LUGGE. Cosa è Linux?
- 9.30 : Linux e didattica; perchè usare software Open Source
- 10.00 : Esemi pratici di utilizzo didattico
- 10.30 : Pausa
- 11.00 : Divertirsi con Linux!!!
- 11.30 : Andiamo a fare 4 passi in Internet
- 12.30 : Ringraziamenti, chiusura e firma guest book

Si dovrebbe avere cura di fornire un documento con i link più interessanti
per i docenti interessati; inoltre solito regalio di riviste e gadgets con
l'invito ai corsi di primo livello e all'iscrizione.

Io sottolinierei il fatto di essere non a fine di lucro anche per
giustificare un offerta libera non obbligatoria alla fine della
manifestazione.

Mi rendo conto che questo è un problema grosso proprio per la mancanza di
soci...ma forse anche questo potebbe essere un bel progetto da proporre a
tutti i soci che possono partecipare anche solo preparando panini o portando
i computer da una parte all'altra!!!!

Fatemi sapere cosa ne pensate.

Insomma forse il LUGGE non è una missione ma può essere un occasione per
crescere professionalmente e soprattutto divertirsi se tutti lo vogliamo!

Scusate la prolissità...

Ciao a tutti!

Choppo


P.S.

Chiedo al CD di valutare queste mia richiesta personale:
- essendo alla scadenza della tessera vorrei contribuire diventando socio
sostenitore; attualmente il pagamento della quota in un unica soluzione è
molto "pesante" per me. Chiedo quindi di potere rateizzare il pagamento, se
ciò verrà considerato possibile.

grazie

bye

choppo














<========----------
 Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento
 http://lugge.ziobudda.net/soci/manifesto.htm#list

 Archivio delle e-mail postate in lista
 http://www.freelists.org/archives/lugge/

----------========>
 Incontri in sede: martedì 15:00-18:00 e sabato 9:30-12.30
 

Other related posts: