[Lugge] Non è bello scrivere programmi che non danno nulla in uscita: a quale HEADER devo votarmi?

  • From: bretello@xxxxxxx
  • To: lugge@xxxxxxxxx
  • Date: Sun, 22 Aug 2004 00:23:48 +0200

Beh faccio i primi tentativi per programmare usando gcc. Una buona notizia è che ho trovato che i files .c scritti con il Text editor di ProjectBuilder vengono letti da gcc (pare banale, ma per me non lo era). Quindi credo che imparare Emacs sia un obiettivo per ora differibile (correggetemi se sbaglio, ad ogni modo so bene che dovrò impararlo). La cosa invece che non ho affatto chiara è a quale libreria puntare l'include (ho provato a tentoni), e ciò rende impossibile per lo meno gestire l'input e l'output di un programma. Scrivendo il listato demenziale 'peppe.c' del tipo

#include <stdio.h>

main ()

{
printf ("CiaoMamma\n");
}

e introducendo dalla shell il comando

g++ peppe.c -o peppe

che dovrebbe, a sentire il tutorial che ho rinvenuto dal sito di una qualche università americana, compilare e linkare il file, non ottengo messaggi di errore, quindi presumo che la sintassi per lo meno sia giusta. Il problema (!!!) che non ho ancora trovato in giro (rete) materiale che mi spieghi in soldoni come si LANCIA il programma, e (cosa ancor più grave!) a quali librerie fare riferimento per puntare l'header (non certo carbon (le cose si complicherebbero un pochino); so ad esempio che alcuni compilatori, vedi Borland, usano iostream -che gcc ignora- ma invece di printf il comando di scrittura diviene cout).
Sarei già abbastanza contento di ritrovarmi scritto CiaoMamma sul terminale, come vedete -per ora- mi accontento di poco :)
Ebbene , sono sprovveduto, ma rendetevi conto che sto andando avanti con le mie sole forze, raccattando materiale in giro per la rete, quindi siate umani e non mi deridete, se sapete qualcosa ditemelo, potrebbe essere risolutivo in quanto il non poter gestire il benché minimo output mi scoraggia dall'intraprendere un qualsiasi serio studio del linguaggio.
Grazie ed un saluto
Alberto Costa

P.S. Continuo a valutare se e quanto mi convenga installare Linux su Mac, visto che il mio primo obiettivo è conoscere il sistema operativo (che comunque è tipo UNIX) e programmare. Non abbandono il progetto a lunga scadenza di programmare per OS X usando Carbon o Cocoa.

Other related posts: