[Lugge] Mini HOWTO VBbox

  • From: Massimo Arnaudo <marnaudo@xxxxxxxxx>
  • To: LugGE <lugge@xxxxxxxxxxxx>
  • Date: Sat, 4 Aug 2001 14:00:03 +0200

Ciao a tutti,
ho tradotto una documentazione per la configurazione della segreteria
telefonica sul computer. 
Avrei bisogno del vostro aiuto per verificare i passaggi ed eventuali errori
grammaticali...

Grazie
Massimo
-- 
E impari che puoi davvero sopportare,
che sei davvero forte,
e che vali davvero.
---             ---
HomePage:       http://spazioweb.inwind.it/arnaudo
LinuxGroup:     http://lugge.ziobudda.net


-- HTML Attachment decoded to text by Listar --

 mini HOWTO VBox

Mini HOWTO per la configurazione della segreteria telefonica Massimo Arnaudo
v.0.0.1 03 Agosto 2001 


----------------------------------------------------------------------------


Questo min-HOWTO descrive come configurare il server delegato alla
segreteriatelefonica e come utilizzarlo con un front-end grafico quale
SuSEVbox 
----------------------------------------------------------------------------

* Introduzione 

1.1 Licenza. 

È possibile redistribuire e/o modificare questo documento nei termini della
GNU General Public License, così come pubblicata dalla Free Software
Foundation, versione 2 o successive. 

1.2 Liberatoria. 

Nessuna garanzia è offerta circa la correttezza o funzionalità dei contenuti
proposti. Quanto riportato è frutto di esperienza diretta dell' autore, di
resoconti da parte di altri utenti o della lettura della documentazione già
esistente: ogni cura è stata posta nell' evitare errori, ma non si assumono
responsabilità di alcun tipo. 

1.3 Informazioni "Questo mini-HOWTO è nato dopo affannose ricerche in rete
relativamente alla soluzione del problema della funzionalità della
segreteriatelefonica. Questa documentazione è stata tratta da testo
realizzato da Frank Albert Ekern[1] recuperabile presso il sito dell' autore
http://www.ekern.no[2] in lingua Norvegese. 

Qualsiasi miglioramento e modifica è bene accetto. 
* Preambolo 

Innanzitutto questo programma funzionerà unicamente se la vostra scheda ISDN
sia già correttamente configurata. Per questo vi suggerisco il Italian ISDN
mini-HOWTO di Cassolato, curato da Marmodoro 

Verificate che sia stata abilita nel kernel la funzione AUDIO relativamente
isdn4linux 
* Installazione 

Abbiamo due possibilità. 
* Utilizziamo il pacchetto in formato RPM. 

Abbiamo due ulteriori possibilita': o carichiamo susevbox-1.1-203 o
superiore(Con questo pacchetto avremo già installato anche vbox),quindi 

rpm -Uvh susevbox-1.1-203 

oppure solo il pacchetto lato server 

rpm -Uvh vbox-2.0.0b4-1.i386.rpm


* Utilizziamo i sorgenti. 

Si rende necessario: vbox-2.0.0b4.tar.gz recuperabile all' indirizzo
ftp://ftp.goerres.de/pub/vbox-2.0.0b4.tar.gz
ncurses >= 1.9.9g
tcl >= 7.6b1
kernel >= 2.0.30
hisax >= 2.1


Scompattiamo e compiliamo. 

Da utente, copiamo l' archivio in una directory adatta ( /tmp/ oppure quella
che riterrete più opportuna) 

cp vbox-2.0.0b4.tar.gz /tmp/ cd /tmp/ tar zxpvf vbox-2.0.0b4.tar.gz cd
vbox-2.0.0b4 ./configure --sbindir=/usr/sbin --bindir=/usr/bin
--sysconfdir=/etc/vbox/ make 

Ora passate ad utente root e date l' ultimo comando make install 
* Directory e permessi 

Ora eseguiamo alcune semplici operazioni da utente root. 

mkdir /var/spool/vbox mkdir /var/spool/vbox/<nome utente> mkdir
/var/spool/vbox/<nome utente>/incoming mkdir /var/spool/vbox/<nome
utente>/messages cp /usr/doc/vbox-2.0.0b4/vbox.conf.example
/var/spool/vbox/vbox.conf cp /usr/doc/vbox-2.0.0b4/standard.tcl.example
/var/spool/vbox<nome utente>/standard.tcl 

Modifichiamo i permessi. chown <nome utente>.users /var/spool/vbox/ -Rv
chmodo-rwx,g-rwx /var/spool/vbox/<nome utente> 
* Modifica file di configurazione. 

A dire il vero bisogna solamente ritoccare qualcosa, ma pssiamo in rassegna
ifile di configurazione e controllo.
#--------------------------------------------------------------------------
#This is a example for 'vboxgetty.conf'. Please read the documentation # for
# a complete description of the commands!
#--------------------------------------------------------------------------
#Global settings for all ports compression adpcm-4 umask 077 badinitsexit 10
dropdtrtime 400 initpause 2500 commandtimeout 4 echotimeout 4 ringtimeout 6
alivetimeout 1800 freespace 2000000 debuglevel FEWIDJ # Settings for port
ttyI6 port /dev/ttyI6 modeminit ATZ&B512&E&lt;proprio numero di telefono
senza lo zero> user <nome utente> group users spooldir /var/spool/vbox/<nome
utente> # Settings for port ttyI7 # # port /dev/ttyI7 # modeminit 
ATZ&B512&E7850413
#user michael # group users # spooldir /var/spool/vbox/michael
#------------------------- end -------------------------------------------- 



Decommenta ini /etc/inittab una riga come questa
I5:2345:respawn:/usr/sbin/vboxgetty -d /dev/ttyI6 



Sempre da utente root avviate VBOX: init q 

e quindi controllate che sia attivo: ps aux | grep vbox 

ricevendo un output simili a questo 483 0.0 0.8 1888 1040 ttyI6 S 13:07 0:00
/usr/sbin/vboxgetty -d /dev/ttyI6 

Edita il file /etc/services e controlla che queste due righe siano
decommentate vboxd 20012/tcp vboxd 20012/udp 
----------------------------------------------------------------------------


Edita il file /etc/vbox/vboxd.conf # Login access list # # All hosts in the
login access list (begins with 'L') are checked at # login (server startup)
time. If access is 'yes' the host can login # and count messages without
special access. L:localhost:Y #L<nome del server esterno>:Y L:*:N # Full
access list # # All hosts in the full access list (begins with 'A') are
checked if the # server gets the 'login' command. A:localhost:RW:<nome
utente>:password:/var/spool/vbox/<nome utente>:incoming
#A:localhost:RW:nicole:xxx:/var/spool/vbox/nicole:incoming A:*:!:!:!:!:!
#--------------------------- end ------------------------------- 

Digita il comando: killall -HUP inetd telnet localhost vboxd 
----------------------------------------------------------------------------


Edita il file /var/spool/vbox/<nome utente>/vboxconf Questo file
sottointendela visualizzazione dei dati del chiamante e del tipo di
messaggioche vogliamo fare ascoltare a seconda di chi chiama, dell' ora e
delnumero di squilli. Nella sezione CALLERIDS i numeri dovranno essere privi
del codice internazionale e dello zero, SECTION indica in quale sottosezione
dovranno essere raccolte le informazioni relative al numero indicato, con
REALNAME sarà indicato la stringa nel client. Nella sezione RINGS, quella
generale, vengono segnate le fascie orarie di applicabilità (notate la
forma), i giorni settimanali ed i relativo numero di squilli ( ricordate che
nelle linee ISDN almeno il primo squillo nonviene riprodotto dal telefono,
così non settate troppo in basso questo valore, altrimenti non sentirete mai
squillare il telefono e la segreteria entrerà in funzione subito!). La
sezione USERSECTION serve per i casi particolari. Vale lo stesso discorso
fatto per RINGS, ma in più troviamo la scelta del messaggio da abbinare, il
tempo massimo di registrazione ed il numero di squilli; la variabile
TOLLRINGS setterà il nuovo numero di squilli nel caso sia presenti già altri
messaggi nella segreteria. Ascoltate i messaggi, sicuramente *particolari*:
fatemene avere di vostri! # CALLERIDS # # Format: # PATTERN SECTION REALNAME
[CALLERIDS] 103995208 STANDARD Casa Laura 103622474 STANDARD Simona casa
9317850413 STANDARD-OWNER Michael Herold 9317830022 - Nicole Sauvage *
STANDARD *** Unknown *** # RINGS # # Format: # TIME DAYS RINGS [RINGS]
23:30-23:59,00:00-08:00 * 1 08:01-23:29 * 4 # [USERSECTIONS] # # Format: #
TIME DAYS STANDARD RECTIME [FLAG] [...] # [STANDARD] 23:15-23:59,00:00-08:00
DO standard.msg 60 RINGS=5 08:01-23:14 * standard.msg 90 RINGS=6 TOLLRINGS=4
[STANDARD-OWNER] * * standard.msg 120 RINGS=7 
----------------------------------------------------------------------------


Ora editiamo il file .vboxrc presente nella vostra home directory e
sostituiamo i valori di <nome utente> con quelli corretti. # Username &
password for vboxd login USERNAME <nome utente> # Username to login PASSWORD
&lt vostra password> # Password to login # Bytt ut med ditt vbox-passord og
brukernavn # Default volume (vboxplay) VOLUME 200 # Default volume (NAS) #
Color definitions for vbox C_BACKGROUND GRAY:BLACK # Background C_STATUSBAR
GRAY:BLUE # Statusbar C_STATUSBAR_HL YELLOW:BLUE # Statusbar (highlight)
C_POWERLED_ON GREEN:BLUE # Power led (on) C_POWERLED_OFF RED:BLUE # Power
led(off) C_STATUSLED_ON YELLOW:BLUE # Status led (on) C_STATUSLED_OFF
BLACK:BLUE # Status led (off) C_LIST GRAY:BLACK # Message list
C_LIST_SELECTED GRAY:RED # Message list (selected) C_INFOTEXT GREEN:BLACK #
Information 
----------------------------------------------------------------------------


Controlla che il file /usr/biv/vboxplay sia come il seguente. #! /bin/sh ##
## vboxplay v2.0.0 BETA 4 (02-Jun-97)
#---------------------------------------------------------------------------
-# # Usage: vboxplay SAMPLENAME [ VOLUME ] #
#---------------------------------------------------------------------------
-# SAMPLE=$1 VOLUME=$2 # Scambia qla linea seguente con il tuo riproduttore
du suoni. Puoi anche i # pvftools (o qualche altro a tua scelta) per
convertire a riprodurre il # messaggio DOPLAY="/usr/local/bin/auplay "
/usr/local/vbox/bin/vboxmode $SAMPLE case $? in 2|3|4|6) /usr/bin/vboxtoau
-u
----------------------------------------------------------------------------


Eccoci arrivati in fondo! Se Avete una SuSE potrete avviare sotto x il
programma situato in /usr/X11R6/bin/SuSEVbox. Ho scoperto che esiste qualche
piccolo conflitto con KISDN, ovviabile avviando prima quest' ultimo e poi
SuSEVox. Esiste anche un front end per Gnome chiamato gvbox: e' ad una
versione molto bassa, percio' non sono in grado di dirvi come funziona,
fatemi sapere. Lo potrete recuperare sul sito del primo autore di questo
mini-HOWTOhttp://ekkern.no/gvbox[3] 

--- Links ---
   1 mailto:frank@xxxxxxxx
   2 http://www.ekern.no
   3 http://ekern.no/gvbox/

<========----------
 Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento
 http://lugge.ziobudda.net/benvenuto.html



Other related posts: