[Lugge] Re: [Fwd: Re: [Lugbz-list] quando la stagione arriva, i funghi crescono - le cose cambiano]

  • From: "Roberto A. Foglietta" <me@xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx>
  • To: lugge@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Mon, 25 Oct 2004 13:12:57 +0200

Roberto A. Foglietta wrote:

Ciao,

spedisco questo fwd perchè lo trovo di grande interesse in quanto dimostra che c'è una presa di coscienza che certi modi di fare gruppo sono superati anche altrove che a Genova.


Insisto a citarlo perchè continuo a leggerlo "illuminato"
Ovviamente lui parla per Bolzano ma a Genova non è diverso, con forse una grande differenza: a genova abbiamo un'antagonista forgiato sul mantenimento del vecchio modo di fare LUG/associazione.




-------- Original Message --------
Subject: Re: [Lugbz-list] quando la stagione arriva, i funghi crescono - le cose cambiano
Date: Thu, 21 Oct 2004 18:53:44 +0200
From: Antonio Russo <antonio@xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx>
Reply-To: lugbz-list@xxxxxxxxx
To: lugbz-list@xxxxxxxxx



Il giorno gio, 21-10-2004 alle 17:51 +0200, roberto palmarin ha scritto:

> Credo cmq che antonio si sbagli a definire vicino alla
> fine queste associazioni, visto che (come poi lui
> stesso afferma) sono molto attive in ambito politco e
> anche a livello Nazionale ce nè un estremo bisogno.
>
Forse mi sono spiegato male, cerco di ritarare il discorso.
Io non sto decretando la fine delle associazioni, ma credo sinceramente
che *questo tipo* di associazioni non rispondono più alle attuali
esigenze.
Prendiamo in considerazione i LUG. Lo stesso nome sta ad indicare che
tipo di associazione sia e penso che tutti siamo d'accordo sul fatto che
i diversi LUG non sono nati ne come gruppo di presione politica, ne come
gruppo di imprenditori ne come organizzatori di eventi della portata di
SFScon. Nella maggior parte dei casi 5 o 6 persone che usavano GNU/Linux
si sono agregate con il semplice scopo di raccontare ad altre persone
quanto figo era il loro sistema operativo, aiutarsi mutuamente e
organizzare qualche evento per 20/30 persone solitamente legato
all'installazione.
E' parzialmente vero quello che dice Karl, oggi come oggi tutti parlano
e nessuno migra, e dico parzialmente perche io qualche migrazione la sto
vedendo. Ma mi permetto di ricordare che 3 anni fa non ci cagava nessuno
e a dimostrare quel che dico ci sono le statistiche. Al primo Linux Day
non si è vista neanche l'ombra di un giornalista, al secondo è venuto
Peter Goeller della Südtiroler Wirtschaftszeitung e una giornalista di
TGA, al terzo siamo usciti nell'Alto Adige, Dolomiten, RAI italiana e
tedesca e TGA. Il numero dei presenti anche parla da solo.
Mi sembra più che evidente che la situazione è cambiata in un modo che
almeno io non me lo sarei mai aspettato, e questo è un dato di fatto.
Allora io non sto dicendo che bisogna chiudere le associazioni e restare
a casa ad aspettare che mamma provincia si decida ad installare Apache
attraverso il Centro di Competenze Spifetepaf, ci mancherebbe altro!!
Sto semplicemente dicendo, è non la prima volta che lo farò e non sarà
sicuramente l'ultima, che le associazioni così come sono non vanno bene,
per una serie di motivi che cercherò di specificare:

- Le persone non siamo più le stesse, ci sono tante persone che col
software libero mangiano ogni giorno (all'interno di questa lista ne
conosco almeno 5) e quindi hanno/abbiamo altri interessi che vanno
*giustamente* al di là della semplice diffusione fra i ragazzi
dell'università.
- Oggi partecipiamo a diversi tavoli politici, che sia utile o meno
utile è da discutere, ma cosa facciamo restiamo a mangiare la pizza fra
di noi o andiamo a dire la nostra?
Sbatersi da un ufficio all'altro cercando di spiegare le bontà di un
modello costa tempo e denaro e le nostre associazioni tante volte non
hanno nemmeno la capacità economica di rimborsare le spese vive.
- C'è il problema di aprire il mercato che da sempre è un cane che si
morde la coda, da una parte le aziende si lamentano che non c'è
assistenza, dall'altra parte le poche aziende che lavorano col SL non
hanno la capacità economica di portare avanti azioni di marketing
efficace.
- I contributi pubblici ci giocano contro perche non ce la facciamo mai
a prenderli, sia per mancanza di tempo o di capacità.
- Le aziende di SL non possono partecipare al 99% delle gare di appalto
perche non hanno i requisiti richiesti (quale azienda di SL ha un
fatturato pari a 2.000.000 di euro all'anno?)

Allora se qualcuno pensa che questi problemi si risolvono con
l'ottimismo mi dispiace dirlo ma si sbaglia di brutto.
Non ho mai detto che bisogna mollare le associazioni e lasciare le cose
in mano ai fantomatici centri di competenze che crescono come i funghi
in autunno.
Sto semplicemente dicendo che le associazioni devono fare un salto di
qualità, cercando possibilmente di garantirsi le risorse finanziarie che
li consentano di supportare alle persone che fanno di questo un quasi
mestiere.
Io parlo per me, ma so che altri sono nella mia stessa posizione, i capi
tendono ad incazzarsi se in orario di lavoro fai attività di
volontariato, ma siccome il giorno ha 24 ore e ancora si deve mangiare,
dormire e fare l'amore di soluzioni alternative ne vedo ben poche.
Le strade sono ben due: o si continua a far finta che vada tutto bene
confidando nella capacità di comprensione di certi datori di lavoro o si
cerca di crescere e di diventare delle associazioni di categoria che
rappresentano un determinato interesse attraverso delle persone cha
fanno di questa attività il loro mestiere.
Nulla toglie che i diversi LUG possano continuare a fare le attività per
le quali sono stati creati.

--
Antonio Russo <antonio@xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx>

_______________________________________________
http://www.lugbz.org/mailman/listinfo/lugbz-list
LUGBZ is pcn.it-powered


========----------

Archivio delle e-mail postate in lista
http://www.freelists.org/archives/lugge/

Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento
http://www.lugge.net/index.php?mod=cosa_facciamo/gruppo_di_discussione

Modifica dell'account sulla lista LUGGe
http://www.lugge.net/index.php?mod=cosa_facciamo/gruppo_di_discussione#list



Other related posts: