[Lugge] [Fwd: [Linuxtrent] [Fwd: [Opensource] Fw: La proposta di legge sulSoftware Libero approda in parlamento]]

  • From: "Roberto A. Foglietta" <fogliettar@xxxxxxxxxxxxxxxxxx>
  • To: LUGGe <lugge@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: 22 Mar 2002 10:15:35 +0100

-----Forwarded Message-----

> From: Mauro Colorio <linuxbox@xxxxxxxxxxxx>
> To: linuxtrent@xxxxxxxxxxxxx
> Subject: [Linuxtrent] [Fwd: [Opensource] Fw: La proposta di legge sul 
> Software Libero approda in parlamento]
> Date: 20 Mar 2002 13:28:56 +0100
> 
> 
> Credo vi faccia piacere sapere quanto segue.
> saluti
> stefano
> 
> Subject: [Italy] La proposta di legge sul Software Libero approda in
> parlamento
> 
> 
> FOR IMMEDIATE RELEASE
> 
> Contatti: Stefano Maffulli <maffulli@xxxxxxxxxxxxx>
>           Christopher Gabriel <gabriel@xxxxxxxxxxxxx>
> 
> La proposta di legge sul Software Libero approda in parlamento
> 
> Con il nome ufficiale di "Norme in materia di pluralismo informatico,
> sulla adozione e la diffusione del software libero e sulla portabilità
> dei documenti informatici nella Pubblica Amministrazione", il senatore
> Fiorello Cortiana del gruppo parlamentare Verdi-l'Ulivo ha presentato la
> proposta di legge al Senato della Repubblica Italiana [1].
> 
> Scopo della legge è quello di privilegiare l'adozione del software
> libero da parte della pubblica amministrazione, in modo da migliorare la
> gestione dei servizi informativi dello Stato. Inoltre, di adottare
> formati non proprietari, e quindi universalmente utilizzabili, per tutti
> i documenti prodotti dalla pubblica amministrazione.
> 
> Il software libero nella pubbliche amministrazioni sta giocando un ruolo
> sempre più importante nel mondo. La Gran Bretagna prevede l'introduzione
> obbligatoria di software libero nel settore pubblico [2]. Lo sviluppo di
> software sicuro con codice liberamente accessibile costituisce un ruolo
> centrale nell'iniziativa eEurope della Commissione Europea [3]. Il
> comune di Firenze ha approvato una mozione per l'introduzione e
> espansione di Software Libero nella Pubblica Amministrazione [4]. Il
> Parlamento della Germania ha recentemente annunciato di voler basare la
> propria infrastruttura tecnologica sul sistema GNU/Linux [5].
> 
> «Un'ottima iniziativa che se approvata darà slancio all'economia
> nazionale del software e dei servizi informatici e contestualmente
> migliorerà la sicurezza, l'interoperabilità e l'economicità dei sistemi
> informativi delle pubbliche amministrazioni con gran beneficio per i
> cittadini italiani», secondo Simo Sorce, sviluppatore italiano del
> progetto Samba, il software libero che rende possibile il dialogo tra
> sistemi Microsoft e i sistemi di tipo UNIX.
> 
> Stefano Maffulli, portavoce della Free Software Foundation Europe, ha
> così lodato l'iniziativa: «Questa proposta di legge porterà alla
> pubblica amministrazione i vantaggi del sistema GNU. Il nostro sistema, 
> noto soprattutto grazie a GNU/Linux, la sua variante più diffusa, 
> concede agli utenti la libertà di eseguire, modificare, distribuire 
> liberamente il software e restituisce agli utenti un diritto che troppo 
> spesso gli viene tolto dalle comuni licenze d'uso. Al contempo 
> garantisce una base di partenza per una vera concorrenza sul mercato 
> informatico, basata su standard aperti e documentati. Spero che in 
> Parlamento la proposta venga discussa senza pregiudizi».
> 
> «L'Associazione Software Libero ha appoggiato la proposta di legge del
> senatore Cortiana sin dalle prime stesure. La diffusione e lo sviluppo
> di software libero avranno sicure e rapide ricadute positive
> sull'economia, sulla concorrenza e sulla trasparenza del mercato» ha
> affermato il presidente dell'associazione, Simone Piccardi,
> felicitandosi dell'approdo del disegno di legge in parlamento. 
> 
> 
> Riferimenti:
> 
> [1] http://www.senato.it/leg/14/Bgt/Schede/Ddliter/16976.htm
> 
> [2]
> http://www.govtalk.gov.uk/documents/OSS%20Policy%20draft%20for%20public%20consultation.pdf
> 
> [3]
> http://europa.eu.int/comm/information_society/eeurope/documentation/index_en.htm
> 
> [4] http://www.comune.firenze.it/consi/softwarelibero.htm
> 
> [5] http://www.bundestux.de/
> 
> A proposito di Free Software Foundation Europe: 
> La Free Software Foundation Europe è l' associazione gemella della Free
> Software Foundation, che fu fondata nel 1985 da Richard Stallmann per
> fornire supporto legale, logistico ed economico al progetto GNU, il
> corpus software che costituisce l'infrastruttura dei sistemi basati su
> kernel Linux.  Attualmente la FSFE ha sezioni in Francia e Germania,
> nuove sezioni sono in arrivo in Italia, Portogallo, Spagna. Riferimenti:
> http://www.fsfeurope.org/
> 
> A proposito di Associazione Software Libero: 
> L'Associazione Software Libero è una entità legale senza scopo di lucro
> che ha come obiettivo la diffusione del software libero in Italia e di
> una corretta informazione sull'argomento.  È l'unica organizzazione
> italiana affiliata alla Free Software Foundation Europe. Riferimenti:
> http://softwarelibero.it/
> 
> A proposito di Samba: Samba è un insieme di programmi che forniscono
> accesso a file system e stampanti condivise in rete con il protocollo
> SMB/CIFS. Samba permette di sostituire server Windows NT/2000, OS/2
> Warp, NFS o Netware con un server tipo Unix. Samba è software libero
> rilasciato con licenza GNU GPL. Riferimenti: http://www.samba.org/
> 
> --=.QYpyct,yq1p80I
> Content-Type: application/pgp-signature
> 
> -----BEGIN PGP SIGNATURE-----
> Version: GnuPG v1.0.6 (GNU/Linux)
> 
> iEYEARECAAYFAjyYdUsACgkQ/TDp2cQ2vc6lDwCfZ32MDTp4GYT5WATmWuVus5m8
> BxcAn0gWE3/UxpsMI6GvIbIaZ5t0nxZq
> =gniK
> -----END PGP SIGNATURE-----
> 
> --=.QYpyct,yq1p80I--
> 
> 
> _______________________________________________
> Opensource mailing list
> Opensource@xxxxxx
> http://sii.it/mailman/listinfo/opensource
> 
> 
> 
> 
> -- 
> Per iscriversi  (o disiscriversi), basta spedire un  messaggio con SOGGETTO
> "subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:linuxtrent-request@xxxxxxxxxxxxxxxxx
> 

<========----------
 Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento
 http://lugge.ziobudda.net/soci/manifesto.htm#list

----------========>
 Corso Linux Base: martedì 15:00-18:00
 Incontro in sede: sabato   9:30-12.30


Other related posts:

  • » [Lugge] [Fwd: [Linuxtrent] [Fwd: [Opensource] Fw: La proposta di legge sulSoftware Libero approda in parlamento]]