[Lugge] Re: Firewall: caduta di linea

  • From: Elrond <roger900port@xxxxxxxxx>
  • To: lugge@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Thu, 11 Oct 2001 17:45:12 -0100

Daniele Venzano wrote:

> On Thu, Oct 11, 2001 at 12:37:29AM -0100, Elrond wrote:
> 
>>Max, se vuoi avere un firewall casalingo non usare il tuo pc.
>>Meglio un 486 con 1 Gb di hd (i logs crescono alcune volte) e min 16 MB 
>>di random.
>>Li dovrai mettere su un kernel idoneo al masquerading e se vuoi al 
>>filtraggio dei dati,ed magari utilizzarlo come test di protezione per il 
>>tuo progetto di home_network.
>>Ma non pensare di usare la tua macchina_personale come "firewall",non 
>>devi proteggere alcun network interno ed non è stata fatta per coprire 
>>questo ruolo.
>>Basta non offrire servizi al primo venuto ;)
>>
> Massimo vuole fare degli esperimenti con Apache e non vuole che la porta
> 80 sia accessibile dall'esterno, gia' che c'eravamo abbiamo chiuso tutti
> i tentativi di connessione tcp al computer (pacchetti con flag SYN
> settato). Questo lo si puo' fare senza alcuna controindicazione anche
> senza dover mettere un 486 apposta (allora si' che hai una rete da
> difendere...)


In questo caso sono daccordo.
Ma non si può parlare di firewall, semmai di filtraggio dei pacchetti
indirizzati dalla rete verso la porta 80 dell'host locale.
Un firewall non è un client con accesso a internet,programmi di posta
e quello che vuoi attivi e regolarmente usati.
Poi non mi dire che sono pignolo ;)

> 
> Ciao
> 
> <ironia ma non troppo>
> Se il filtraggio dei pacchetti servisse solo per le reti, perche'
> l'avrebbero messo anche in Windows XP ? 
> </ironia ma non troppo>
> 
<ironia ma non troppo>

non conosco windows xp
</ironia ma non troppo>


Ciao
-- 
Simone Ravarotto
#elrond@granburrone:~$more lotlorien
#If the milky way where not within me, why should i have seen
#it or known it?
Proud founder & president of Linux user group Genova
Website --> http://lugge.ziobudda.net/

<========----------
 Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento
 http://lugge.ziobudda.net/benvenuto.html



Other related posts: