[Lugge] Re: Dominio e server Web

  • From: Zingus J.Rinkle <1999s039@xxxxxxxxxxxxxxxxxx>
  • To: lugge@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Mon, 24 Sep 2001 01:12:46 +0200 (CEST)

Mmh... Per quanto nel vostro caso possa essere piu' che altro una panacea
C'e' un ISP londinese che offre a tutti:
-) 20 mega
-) perl
-) php
-) mysql
-) domain name tipo: www.mionome.f2s.com
-) cassette di posta accessibili con POP3

Gira su Unix, usa Apache.
Permette di definirsi i propri file .htaccess ed .htpasswd 
per ogni directory e sottodirectory.

Ah, non inserisce pubblicita' di alcun genere...

Si chiama Freedom2Surf
    -) L'home page e' http://www.f2s.com
    -) Il gruppo di Utenti fanatici
        del servizio e' rintracciabile
        su http://www.users.f2s.com 

Ora, con ogni probabilita' avrete gia' preso le vostre decisioni ed
ovviamente non le metto in discussione, pero' e' comunque un gran bel
servizio di cui tener conto in caso di necessita'.

Oltre a dei pro ha pero' anche dei contro:
1) Lo spazio puo' essere pochino...
    (Personalmente non ne ho mai risentito, perche' visto
    che codifico HTML dalla tarda infanzia faccio
    tranquillamente dei siti carini di 250K, cmqe si puo'
    sempre tenere un'area download in un sito esterno)
2) Ci puo essere la necessita' di fare andare dei CGI compilati...
    (E allora buonanotte)
3) Una volta l'ftp upload e' stato clinicamente morto per ben due giorni.
4) Periodicamente (periodi lunghi) finiscono lo spazio sui server
    (stupidamente occupato dai miei 250K che si ciulano un'intera 
    fetta da 20 :-) ), allora passano un po' di tempo a promettere
    che prima o poi ne installeranno altro per i nuovi utenti. 
    L'ultima volta ci hanno messo un mese, promettendo prima la 
    disponibilita' per il 3 c.m. poi slittando al 10 per via di
    non so che partita di calcio.
5) Server locati a Londra, veloci, ma non dei fulmini.

-> Comunque non li ho mai beccati con le mie pagine offline...

PS: Come guadagnano?

(Sentivo questa domanda in arrivo e mi sono premunito)

Semplice: facendosi pubblicita'. In effetti offrono anche un web hosting
commerciale
del genere "dicci come lo vuoi, noi lo facciamo" ed appunto il provider.
Insomma, se una societa' si fa passare per una specie di paradiso del
webmaster e' abbastanza probabile che avendone il bisogno ci si rivolga
a lei per avere dei servizi, no? (Piu' che altro l'ISP)

PPS: ho controllato i terms and conditions. bisogna iscriversi al
www.rsac.org (ora ICRA) e labellare le pagine per rispettarli, cmqe non mi
hanno mai rotto perche' non l'ho fatto...
E non si possono pubblicare file con i seguenti suffissi: mp3 exe zip ra
(bloccati all'atto dell'upload)
E non si possono creare dei "file repositories"
(il tutto credo per evitare rogne di copyright)

PPPS [OT]: ringrazio in ritardo il Venza per avermi dato il paio di dritte su
jape, il problema e' che avevo gia' prima fatto tutto quello che poi mi
aveva
descritto e non ne avevo cavato un ragno dal buco (diagnosi piu' probabile:
mancanza di librerie e/o totale incompatibilita' del build con i path di
SuSE)

LastScriptum: Scusate la logorrea, sto cercando di curarmene, ma e' una
lunga strada, ed e' tutta in salita.
(E scusate pure lo stile da pubblicita' gratuita, ma sapete, essendo un
ex-Macintosher ci sono aduso)

Saluti a tutti, grazie di esistere,
See Ya Space Cowboys...
Zingus





<========----------
 Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento
 http://lugge.ziobudda.net/benvenuto.html



Other related posts: