[Lugge] DNS e BIND

  • From: Rodolfo Carolei <lotharx@xxxxxxxxxxx>
  • To: lugge@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Sat, 27 Sep 2003 13:25:23 +0000

Ciao,
premetto che lavoro sia su linuz che bzd e che, a parità di versione di bind 
(9.2.2) non avevo mai notato differenze di comportamento. Uso il DNS solo per 
le intranets e, visto le ridotte dimensioni delle stesse, ho un solo server 
per intranet; ho macchine con Gentoo, Slackware, Debian, freeBSD4/5 e 
WindozeX. (Gentoo e BSD* sono stati compilati interamente from scratch e 
tutte le altre usano i pacchetti standard)
A parità di configurazione (host.conf, named.conf, resolv.conf, hosts, ecc..)

1) quando uso la debian in modalità standalone ed interrogo il NS (che non è 
raggiungibile) ottengo comunque la risposta anche se non è in cache (presumo 
che il resolver legga /etc/hosts) mentre in tutte le altre macchine no. 

2) named non è sempre sensibile al record @hostname@ con il risultato che mi 
tocca fare diverse versioni di *. zone e *. reversed per i NS (con 
conseguente rompimento).

Presumo che le opzioni di compilazione siano le stesse (ma non sono sicuro) e 
ho notato qualche (lieve) differenza sulle CPU più veloci; i files sono 
positivi al named-checkconf.

Qualcuno mi sa spiegare perchè?

parapaponzi <parapaponzi@xxxxxxxxx>

========----------

 Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento
 http://www.lugge.net/soci/index.php?link=manifesto

 Archivio delle e-mail postate in lista
 http://www.freelists.org/archives/lugge/

 Modifica dell'account sulla lista LUGGe
 http://www.lugge.net/soci/index.php?link=manifesto.htm#list


Other related posts: