[Lugge] Re: Come lavorare con Apache in sicurezza?

  • From: Giorgio Andreoletti <giorgio.andreoletti@xxxxxxxxxxxxxx>
  • To: lugge@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Thu, 25 Jul 2002 10:44:19 +0200


Non ho mai usato Apache come server web, però mi sono scontrato con i suoi
files di configurazione per cercare di renderne sicura la installazione (in
vista del solito DBparr): il risultato è che

[snip.....]


aggiungo che:
1) la directory standard di apache è /usr/local/apache (o apache2, a seconda del major number)
2) il file standard di configurazione è /usr/local/apache/conf/httpd.conf


poi mdk ad ogni release si inventa altri files di config, includendoli nell'originale, e rh a ruota ...
diciamo che la soluzione più comune (anche se non mi piace molto) è quella di avere i files di config sotto /etc/httpd/conf e la document root su /var/www o /home/httpd/html


cmq ogni release ha il suo, e la più pulita rimane sempre la slack !

ciao
Giorgio


============================== Giorgio Andreoletti - mentelocale S.r.l. responsabile hardware e networking responsabile sviluppo web www.mentelocale.it giorgio.andreoletti@xxxxxxxxxxxxxx ==============================

<========----------

Prima di scrivere in m-list per favore leggi il regolamento
http://www.lugge.net/soci/manifesto.htm#list

Archivio delle e-mail postate in lista
http://www.freelists.org/archives/lugge/

----------========>



Other related posts: