[HUF] Re: HUF? Uff.

  • From: luruke <lurukee@xxxxxxxxx>
  • To: huf@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Wed, 27 May 2009 16:42:36 +0200

Bhè, che dire, ti quoto pienamente;
per quanto riguarda il groupware se hai già una base su cui lavorare puoi anche mandare

Il giorno 27/mag/09, alle ore 16:33, Francesco Ciracì ha scritto:

1) Che esiste a fare HUF se la maggioranza si limita a rispondere a un mail *ogni tanto*?
2) Che si fanno entrare a fare nuovi membri se non si fa niente?
3) Che senso ha fare entrare nuovi membri senza avere uno _standard di requisiti_? Se devono entrare cani e porci, tanto vale aprire un forum su ForumFree.

Non sono mai stato un fan delle crew eccessivamente chiuse, ma HUF mi sembra un puttanaio.

Esempio? Esempio.
Io per smuovere un pò le cose ho proposto la creazione di un GroupWare.

Ora, io non è che ho detto "usiamo un groupware", sennò facevamo "apt-get egroupware" ed era fatta, ho detto realizziamone uno. Ho detto "scrivo un devpaper, chi vuole vederlo per correzioni, consigli mi scriva o lo dica", non m'ha cacato nessuno. Ho detto "c'é bisogno di qualcuno per il webdesign, di traduttori, scrittori di documentazione", non m'ha cacato nessuno.
A malapena qualche anima pia ha commentato l'idea.

Ora, mica ho detto di scrivere voi il modulo Forum, rompicazzo com'é, lo scrivo IO, ma perlomeno abbiate il minimo interesse, come a dire FATEMI VEDERE CHE SE SCRIVO STO GROUPWARE QUALCUNO LO USA. Oppure, sennò poi dicono che me la meno io, guartare System che ha un server per le mani che NON SFRUTTIAMO.

Ma non è  questo il punto, poi.
E' che qua mancano proprio le basi, parlando in generale, sottolineo, e non toccando alcun caso reale.

Cioè uno standard sulle *persone*, sul *materiale*, sulla *partecipazione*.

Abbiamo uno standard sul livello tecnico ("Arrivi ad un livello decente almeno su un argomento? No? Non fai per noi!")? No. Perché sinceramente fare entrare gente che dice, che ne so, di codare Visual Basic e non sa usare un Timer non va bene per un progetto serio.

Abbiamo uno standard sul livello del materiale postato ("Cos'é, un paper sull'installazione di EasyPHP? Bwahah, STFU NOOB!")? No. Sinceramente a diventare il PC Facile (neanche l'Hacker Journal, guardate) del web non era il mio sogno da bambino.

Abbiamo uno standard sulla partecipazione ("Oi oi, tu sei entrato un anno fa e non t'ho mai visto! Bye bye butterfly!")? No. Se devo entrare in chat e vedere sempre i soliti 4/5 utenti, di cui parlano sempre e solo i soliti 2, tanto vale che non ci vengo (e può testimoniare System che mentre all'inizio ero molto presente poi ho smesso di andarvi, e direi che è comprensibile - fossi stato lui l'avrei chiusa).

Scusate la franchezza, ma se ora userò parole dure è solo perché amo questo progetto, non voglio vederlo affondare (o meglio scavare sul fondo, perché è la che siamo) e ritengo che parlare chiaro sia la cosa migliore.

Io ho 18 anni, navigo e mi consumo sull'informatica da quando ne avevo 10, sono cresciuto su IRC e sui forum.

E le crew CON LE PALLE me le ricordo. Lasciatemi raccontare una storia personale. Anni fa, conobbi su un forum e poi su IRC un ragazzo, founder di una crew che ancora ricordo con affetto. Uno con le palle, ragazzi, che ora è sparito da IRC purtroppo (chissà che fine ha fatto, poi..). Gentile, competente.
Avevo una voglia matta di entrare in quella crew!
Ci provai, mandai tre paper scritti da me. Certo, a rileggerli ora erano roba abbastanza entry level, ma di certo non da buttare. Mi disse "non sono da buttare, si vede che hai ottime potenzialità, ma non fai per noi ancora". Non mi è bvastato dire "sto imparando il Brainfuck da due mesi e ho tanta passione".

Ora, non sto equiparando HUF ad una crew, perché non ci siamo mai definiti una crew. La domanda è cosa cazzo siamo allora? Perché va deciso. Ho apprezzato, quando lessi del progetto di System, il non essere ermetici, ma a cosa a portato?
Che siamo partiti da zero e siamo a zero.

O forse sono io che avevo ben altri progetti? Boh.

Secondo me la situazione va presa in mano e questo progetto va rivoltato come un calzino.
I punti da seguire a mio parere?
- Decidere COSA è HUF, e che obiettivi ha. Produrre codice, documentazione, assistenza, e su quali argomenti? Tutto non si può fare al mondo. Questo, che lo faccia tutta HUF insieme, che lo facciano X teste pensanti scelte da System, o che lo faccia solo lui. - A seguito di cosa emerge dal punto precedente, vedere chi vuole fare ancora parte del progetto. - Stabilire degli standard minimi, sia sulle skill delle persone, che sulla qualità dei contenuti, e SBATTERE FUORI chi non vi rientra. - Stabilire delle policy precise (COME si procede per far quello, COME per quell'altro). - Tra chi è rimasto, dividersi i compiti. CHI si occupa del server, CHI del sito/groupware/infrastruttura web, CHI della selezione dei contenuti, CHI dei wannabe-members. - Stabilire un contatto stabile tra i membri (con il groupware, con le orgie, come vi pare) e delle timeline per i progetti.

Perché questa mail?
Perché System paga e gestisce un server, perché c'é chi qualcosa la fa attivamente e in modo stabile (esempio, giusto perchè l'ho in chat giusto ora, luruke), perché io ho già molto codice per il core del groupware praticamente pronto e se devo scriverlo perbi fantasmi allora non ci perdo tempo.

Io ho buttato il sasso, discutiamone.

Ah, evitiamo di scucire facili scuse come "non ho tempo".
Io ho la scuola, il lavoro, ho una ragazza, mi faccio un chilometro e mezzo a piedi con la pioggia o con il sole per usare Internet perché a casa non c'é l'ho, eppure SE VOGLIO ci sono. Posso capire fino a quando si hanno problemi, però non prendiamoci per il culo.

Attendo le vostre opinioni, ammesso che arrivino. =(

--
Francesco Ciracì - Sydarex




Other related posts: