[camera oscura] Re: cropping

  • From: "Sergio Bova" <sergio.bova@xxxxxxxx>
  • To: <camera_oscura@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Fri, 10 Mar 2006 11:59:33 +0100

non so cosa facesse Antonello da Messina, ma un mio amico pittore mi invitò ad una sua mostra di quadri e notai che i cartellini indicavano per qualche opera due estremi di date.
"ecché? ci hai impiegato cinque anni a dipingere questo quadro?" gli ho domandato.
"no, è che la prima data indica la prima preparazione ed era più grande, poi ho capito che la parte importante era solo un pezzo ed ho allora ritagliato la tela, rimontata su un nuovo telaio e rincorniciata .." è stata la risposta


riquadratura o cropping, credo che siamo lì
sergio


----- Original Message ----- From: "Romano Sansone" <observer3@xxxxxxxxxx>
To: <camera_oscura@xxxxxxxxxxxxx>
Sent: Friday, March 10, 2006 9:25 AM
Subject: [camera oscura] Re: cropping




On Mar 10, 2006, at 8:24 AM, Sergio Bova wrote:

ho "rivisitato" una foto di mia moglie scattata l'altr'anno.

volevo riprenderla ma non riuscivo a capire cosa potessi tagliare.

ho allora sovrapposto quattro cartincini bianchi iniziando a  salvare lo
sguardo ed aprendo piano piano.
improvvisamente mi è sembrato che potessi tirare fuori un profilo
rinascimentale, tipo Antonello da Messina, ma in bianco e nero.

l'originale ed il risultato sono allegati.

il senso di questo post: ricordare che il rettangolino del negativo è solo
l'inizio di un lavoro interpretativo, con buona pace della buonanima di
Cartier Bresson .... :-)))


Vuoi dire che Antonello da Messina dipingeva delle grandi tele e poi le ritagliava? :-)))
Scherzi a parte, il risultato è convincente.


Romano




Other related posts: