[zxspectrum] Re: Aggiornamento (graduale) sezione screenshot...

2008/10/23 Enrico Maria Giordano <e.m.giordano@xxxxxxxxxxxxxxx>

>
> -----Messaggio Originale----- Da: "AntonioS" <skiantoz@xxxxxxxx>
> A: <zxspectrum@xxxxxxxxxxxxx>
> Data invio: giovedì 23 ottobre 2008 21.39
> Oggetto: [zxspectrum] Re: Aggiornamento (graduale) sezione screenshot...
>
>
>  > Chi usa Linux avvelena anche te, digli di smettere. :-)
>>
>> Protesto formalmente :-)
>>
>> Anzi, in occasione del Linux Day del 25, cogli anche tu l'occasione e
>> prova qualche distribuzione recente. Magari ti piace :-P
>>
>
> No, grazie.


Non ti preoccupare, ti assicuro che usando Linux e Firefox riesci anche a
vedere tuuutto il sito Microsoft!  :-)

MS produce programmi che violano scientemente gli standard internazionali
per mantenere il proprio monopolio fatto di mastodontici software di dubbia
qualità, ma il suo sito lo fa vedere bene anche a chi utilizza software
open!
Non vuole che i propri cari affezionati sviluppatori producano cose
standard, per carità, ma il suo sito non l'ha certo sviluppato con Visual
Studio(TM)!

Per quanto riguarda Java, per puntualizzare un precedente post, ricordati
che è Sun che l'ha sviluppato, tra l'altro tramite un processo aperto anche
ai contributi esterni (JCP - Java Community Process). Microsoft ha copiato
Java facendolo diventare J++ o roba simile e rendendolo (ma guarda un po'!)
leggermente incompatibile col Java ufficiale per poi imporlo ai suoi
affezionati sviluppatori nel famigerato Visual Studio e integrarlo nel suo
(incompatibile) browser. Da qui la (giusta) causa di Sun contro MS, vinta da
Sun.

Per tutte le altre schifezze operate da Microsoft, non sto a dilungarmi
troppo, basta citare l'ultima: la corruzione di alcuni membri del comitato
ISO per fare approvare il suo inconsistente e labirintico OOXML, in
contrapposizione con lo standard ODF, quello adottato da Openoffice (questo
sì veramente open, cioè di pubblico dominio e senza brevetti) già da tempo
approvato dall'ISO.
Non si capisce altrimenti come una organizzazione internazionale possa
votare uno standard quando:
A) ce n'è già uno: a che cavolo serve avere 2 standard diversi che
specificano la stessa cosa? Va a finire che nessuno dei due è "standard"!
B) OOXML è praticamente il formato dei documenti di MS Office 2007, quindi
non è di certo neutrale, come si richiede ad ogni buono standard.

In conclusione: si può dire che il mondo dei PC deve molto a Microsoft
(ricordate? "Un computer su ogni scrivania!"), ma bisogna anche dire che il
successo ha dato veramente alla testa a questa società! E' diventata una
multinazionale tentacolare e monopolista che soffoca il mercato inondandolo
di software-mostri mangia-risorse (il 90% mangiate inutilmente).

Ciao
Paolo

Other related posts: