[ubuntu-l10n-it] Re: Le discussioni si riprendono

ok, ora ho capito :)

Allora per me =E8 cosa buona e giusta limitare il gruppo di traduttori
abilitati alla modifica, ed utilizziamo il wiki come una lista da
spuntare per le frasi gia tradotte/controllate/approvate.

On 6/7/05, matthew.east.ubuntu@xxxxxxxxxxx
<matthew.east.ubuntu@xxxxxxxxxxx> wrote:
> Sgt. Hartman writes:
>=20
> > Io penso che tranne per alcuni pezzi particolari, non serva un
> > madrelingua per controllare l'esatta traduzione della frase. Quello
>=20
> Mica madrelingua!
>=20
> > che sento piu' come urgente =3DE8 "omogeneizzare" le traduzioni a livel=
lo
> > di stile, e questo lo puo' fare uno di noi che, alla fine della
> > traduzione, armato di santa pazienza si rilegge TUTTO il file e lo
> > "liscia" (stilisticamente parlando).
>=20
> si sono d'accordo che questa sarebbe una bella cosa. Spero che le pagine =
che
> ho inserito sul wiki cresceranno!
>=20
> > Sarebbe anche comodo avere la possibilit=3DE0 di bloccare le frasi gia'
> > tradotte e controllate, perche' qualcuno esterno al gruppo potrebbe
> > modificare le frasi gi=3DE0 tradotte.
>=20
> Solo persone nel gruppo possono modificare le frasi tradotte. Pero il gru=
ppo
> e' aperto a tutti. Purtroppo dobbiamo lavorare nei confini di Rosetta, e
> rosetta funziona in questo modo. ci sono due categorie: (a) tutti gli
> iscritti (possono tradurre) e (b) membri del gruppo (possono modificare l=
e
> frasi gia tradotte). In questo momento qualsiasi persona puo aggiungersi =
al
> gruppo (b), ma c'e' la possibilita' di limitare il gruppo. E' proprio que=
sto
> che sto dicendo da tutto questo tempo...
>=20
> M
>=20
>=20


--=20
Sgt. Hartman
TaLUG! - Taranto Linux Users Group
http://www.talug.it/

Other related posts: