[sanniolug] Re: multisessione

  • From: stcigwn02@xxxxxxxxxxxxxx
  • To: sanniolug@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Sat, 13 Mar 2004 17:24:34 +0100

Basta con la violenza negli stadi...

At 13/03/2004 14.27, you wrote:
] stcigwn02@xxxxxxxxxxxxxx writes:
]
] ] la cmdline e` per nerds, non per l'home user
]
] Sono d'accordo.  Penso infatti che sarebbe ora di eliminare il verbale
] in favore del grafico anche come output, oltre che come input.
]
] E' infatti assurdo e anacronistico pretendere che l'utente interpreti
] segni alfanumerici e li componga in parole, e poi componga le parole
] in frasi, e dalle frasi desuma un senso.  I menu, i tooltip, i
] pulsanti etichettati sono delle aberrazioni di cui dovremmo già
] esserci liberati.  Il fatto stesso che in questo momento io debba
] comunicarvi a parole è un chiaro segno della nostra arretratezza
] culturale: i sistemi operativi dovrebbero fornire un sistema di input
] completamente a icone con un'icona per ogni concetto: dire, fare,
] baciare, lettera, testamento...  Se un concetto è assente dalla
] tavolozza delle icone non è un problema: l'utente deve essere
] scoraggiato dal pensare pensieri troppo alti e non immediatamente
] esprimibili in 32x32 pixel, i suoi neuroni o quelli del destinatario
] della comunicazione correrebbero un rischio gravissimo (attivarsi).
] Bisogna dire tuttavia che, grazie all'impegno di brillanti menti
] d'oltreoceano, questi traguardi, ancorché non raggiunti, paiono ogni
] giorno più vicini.  Possiamo solo sperare che il resto del mondo
] educativo comprenda finalmente questa visione e smetta di sottoporre i
] nostri poveri bambini a terribili cattiverie quali l'apprendimento del
] leggere e dello scrivere; perse l'occasione di comprenderla quando
] avrebbe potuto mettere loro in mano un telecomando anziché carta e
] penna... speriamo che stavolta riesca a imboccare la retta via,
] possibilmente fornendo ogni pargolo di mouse bionico subito dopo la
] recisione del cordone ombelicale.  Ah, questa strada che porta al
] domani...

Balle.

Sembra che secondo te questo sia lo scenario
alternativo alla cmdline; io ti dico che
piuttosto per comunicare esiste uno sforzo
per concepire l'informazione ed uno per
inviarla; da come ti approcci tu, sembra che
rendere faticoso inviare informazione eviti
che venga inviata informazione intuile.

Ora se vogliamo parlare si usability, un computer utilizzabile
e` un computer al quale dico (non clicco o digito), dico proprio
a parole (u=umano, c=computer):
u> fammi sentire qualche canzone di Pino Daniele prima maniera
c> prima maniera?
u> qualcuna degli esordi
c> non so quali album intendi. scegli tra questi qui sul monitor
u> (col dito sul touch screen) questo qui e quest'altro; pigliane un po'
c> ok
(playing...)


u> c'e` posta per me? c> vabbuo' (attacca il modem, scarica, stacca il modem) ... 12 messaggi dal sanniolug, 5 google alert sulla parmalat, 3 sulla causa sco, linux e microsoft.

(e cosi' via)

u> Genna` (il mio pc lo chiamo Gennaro...) senti devo mandare una lettera
a Biagino
c> Ce ne sono quattro in rubrica: Bianchi, Brambilla, Verdi ed Esposito
u> esposito
c> Ok. Argomento:
u> Pizza per sabato 20
c> testo?
u> Ue fetente, hai chiamato pure a Massimiliano? Se viene lui saremo a 5.
   (pausa)
c> Finito?
u> Si. Testo finito.
c> Dai uno sguardo sul monitor, prima che la mando
u> (tocco sul touch screen) ok
c> e vai.

(...)


Ecco, bard, questo e` naturale, parlare a voce ed ascoltare.


Ma e` troppo costoso in termini di hardware e
software. Ora vediamo piuttosto di parlare di
una operazione, quella di scegliere paccozzi
di file da aggiungere ad una compilation.
Poiche` getti merda sul drag'n'drop, pensa
che potrei avere una dir dove solo alcuni
file devono essere oggetto di masterizzazione
su di un cd multisessione.

scelta 1:
clicco sull'icona del sw di masterizzazione.
Parte il wizard, scelgo: "multissessione"
Cerco a colpi di clic o digitando i primi caratteri delle dir
fino ad arrivare alla dir che mi interessa, e clicco solo sui file che voglio
masterizzare, e trascino.


scelta 2:
cmdline (magari potresti completare meglio tu, bard)
(che comprende quello di scrivere a manella i nomi dei file che voglio masterizzare)


----

Nel secondo caso si perde piu' tempo
prezioso, tutto quello che il programmatore
del sw di masterizzazione ha voluto
risparmiare per non fare una GUI decente.

Se proprio vuoi parlare delle frasi, delle parole e dei concetti, dovresti
un secondino allora portarmi ad esempio una shell che possa capire le parole
cosi' come un umano le direbbe:
esempi?

> SUONA UNA COMPILATION DI PINO DANIELE
.
> MASTERIZZAMI IN MULTISESSIONE LA DIR /usr/file/dati2004 PERO' SOLO I FILE MODIFICATI A PARTIRE DAL 1 FEBBRAIO
.
> APRIMI IL PROGETTO DEL PORTALE PER LA REGIONE CAMPANIA
.
> CERCA IL SITO DEL SANNIOLUG
.
> LEGGI LA POSTA


ora una shell che capisca queste cose non
c'e`, e se c'e`, e` un approccio
particolarissimo, su tutti gli OS quello che
puoi fare da cmdline richiede che si
conoscano bene l'ordine ed il tipo dei
parametri da passare, e questa e` solo la
scelta piu' facile per chi scrive sw, ma non
e` detto che rendano il pc utilizzabile
facilmente.

Poi, prima di imparare le lettere, i bambini
imparano a riconoscere segni (ideogramma del
gatto, cane, la casa, frutta, uccelli) e POI
viene fatta l'associazione. Questo per te ha
un significato o no?

E poi, se ti parlo di masterizzare CD, oppure
di connettere un mouse, vuoi dire che non hai
una immagine mentale di un cd appena comprato
che entra nel lettore, o di un mouse con il
suo bravo spinotto che entra dietro al PC?
Questo per te ha un significato o no?

E poi le icone non le ha inventate certo la
Micro$oft, come vogliono far credere i loro
commerciali; tu sai meglio di me che mentre
la gente scriveva lettere col wordstar sui
fosfori verdi la gente col Mac aveva i
monitor a portrait e "scriveva" usando
metafore molto piu' vicine al mondo reale
(caratteri neri su sfondo bianco, come nei
moduli prestampati) Questo per te ha un
significato o no?

senza incazzature, parliamone, apriamo un
dibattito, che vi voglio bene

byez


Other related posts: