[sanniolug] Re: genio

  • From: stcigwn02@xxxxxxxxxxxxxx
  • To: sanniolug@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Wed, 24 Mar 2004 23:24:35 +0100

I wrote:

> ammesso che si possa fare, chi si farebbe
> mai difendere in tribunale da uno che
> ha studiato diritto privato nel tempo libero?!?
bard reply:
Chiunque 1) si renda conto che le scartoffie non provano nulla, 2)
ottenga buona prova della buona abilità di costui.
come mai non viene abolito l'albo degli avvocati?!?!?
Dar prova della propria abilità in campo legale, edile, meccanico,
etc., è difficile, troppe risorse materiali sono necessarie, e
ripiegare sul pezzo di carta conserva ancora un senso.
in base a cosa lo dici? che ne sai?
non e` che secondo te e` piu' facile scrivere un kernel
che progettare un palazzo?

Dar prova
della propria abilità in campo informatico è tutt'altro che difficile,
oh certo, se e` chi deve scrivere software a stabilire
tali criteri di abilita`, senza che debba rispondere *economicamente*
delle cappellate che fa e` facilissimo.

(e visto che ti piace il quoting minimale,
e non percepisci la decontestualizzazione
se non di fronte ad un flame)
il prodotto di anni di lavoro è più leggero dell'aria, più flessibile
dell'acqua, e può essere trasferito da una parte all'altra parte del
pianeta in meno di mezzo secondo, per questo i pezzi di carta valgono qui ancor meno che altrove.
quindi secondo te il fatto che le leggi italiane siano disponibili su web anche dalla Cina
le rendono carta igienica per questo?!?!?!?


oppure il fatto che la musica si possa distribuire in formato digitale
rende carta straccia uno spartito depositato presso un notaio?

oppure, fammi pensare, il fatto che un software sia opensource
e disponibile in n mirror (scegli n a piacere) di fatto lo rende
utilizzabile ad esempio per la gestione di una macchina
che rilascia l'insulina?

E, di grazia, quando si installa una delle distro rilasciate diciamo
negli ultimi 2 anni
(e qui ammetto che mi sto sbilanciando rischiando di fare
una figuraccia senza precedenti)
esiste un contratto di accettazione tra chi ha scritto il software
e chi lo usa?

e (cough cough) perche` l'informatico dovrebbe essere
l'unico professionista che non risponde di quello che fa?






Other related posts: