[sanniolug] Re: Riunione

  • From: Nicola Miletti <nicola.miletti@xxxxxxxx>
  • To: sanniolug@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Tue, 23 Mar 2004 22:28:55 +0100

Chiedo scusa a Bard se proseguo a rispondere, ma i miei toni non sono
flammatori, e credo che questa discussione sia abbastanza interessante
se portata avanti con rispetto degli altri e intelligenza.


stcigwn02@xxxxxxxxxxxxxx wrote:


poiche` a occhio non mi sembra che siamo tantissimi, dire "non scegliamo
nessuna distro in particolare" vuol dire mettersi in gioco per farle funzionare *tutte* e con *tutto* il software e *tutto* l'hardware,

E' vero: ci sono alcune distribuzioni che "per default" non fanno funzionare alcune periferiche. Ci sono altre distribuzioni che "per default" le fanno funzionare peggio di come dovrebbero, ma per tutte esiste la possibilità di farle andare bene. Voglio dire che se la mia slack non riconosce automaticamente il masterizzatore Dvd, sicuramente con alcune modifiche (nella maggior parte dei casi banali) riesco a masterizzare i miei backup.

Ogni distribuzione ha delle sue peculiarità che la rendono adatta ad uno
scopo. Se voglio creare un server web io non userei mai Mandrake. Non
perché non funziona, ma solo perché riterrei una Debian molto più adatta.


se poi sei convinto che sia possibile far configurare la slackware
col KDE o GNOME o come XXXXX si chiamano
alla segretaria di un mozzarellificio

Vedi sopra. Visto che devo aiutare la segretaria del mozzarellificio non sceglierei Slackware che invece va benissimo per Ivan =) Poi, dimentichi probabilmente una cosa: i sitemi Unix (e intendo questa parola come la intende il Prof.Villano e tutti gli addetti ai lavori) sono progettati in modo che la segretaria possa fare solo quello che le compete. Alla segretaria non compete toccare l'orologio di sistema perché ci sarà qualcun altro che lo fa: io voglio laurearmi in Ingegneria Informatica: dammi la possibilità di lavorare! =)))


Che fai, usi la tua esperienza di informatico consumato
(e lo dico senza ironia) come esempio di quello che potrebbe
fare un utente?

No, assolutamente. Mi rendo conto dei limiti che Linux ha (mi rendo conto anche dei suoi pregi e per questo lo uso). Proporrei Linux alla segretaria del mozzarellificio solo perché ci sarebbe Ivan che le regola l'orologio e solo perché Ivan avrebbe fatto capire al Direttore del mozzarellificio che in un anno gli ha pagato lo stipendio, è vero, ma ha anche innalzato i livelli di sicurezza, il livello di automazione dei processi ripetitivi, ha aumentato l'efficienza del suo stabilimento e ha risparmiato qualche milionata in licenze =)

Nico



Other related posts: