[sanniolug] Re: R: Re: consiglio sulla distribuzione

  • From: Gianpaolo Iannetta <karpediemnow@xxxxxxxx>
  • To: sanniolug@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Mon, 25 Jun 2007 11:20:36 +0200

Beh molto dipende da quello che ci devi fare.....

se devi metter su un server che è il core business del'azienda ti consiglio vivamente la versione stable ;)
se ti servono tutte le ultime features una versione testing...etc etc..


CIAOO

P.S. noi in azienda utilizziamo la red hat.... percui mi verrebbe spontaneo consigliarti CentOS...

in data 25/06/2007 10.56
 handshake.ack ha detto:
da quello che ho letto, il consiglio è usare una distribuzione Debian-
based.
preferisco andare alla radice, proverò a lavorare con la Debian,
anche se non mi è chiaro le nette distinzioni tra 
stable/testing/unstable.
anche se dai nomi si intuisce qualcosina, non 
saprei in base a cosa scegliere.

tnk
ciao a tutti

----Messaggio 
originale----
Da: fcioffi@xxxxxxxxxxxxx
Data: 21-giu-2007 3.05 PM
A: 
<sanniolug@xxxxxxxxxxxxx>
Ogg: [sanniolug] Re: consiglio sulla 
distribuzione

On 6/21/07, handshake.ack@xxxxxxxxxxx <handshake.
ack@xxxxxxxxxxx> wrote:
  
vi chiedo secondo voi quale distro adottare?
    
 
Per la soddisfare l'esigenza riguardo i pacchetti ti consiglio una
distribuzione Debian-based ossia che utilizzi nativamente il sistema
APT.

Se fossi un utente alle prima armi, o se semplicemente ti va di 
unirti
ad una cominuta` giovane e dinamica ti consiglio Ubuntu.

Altrimenti se preferisci una distribuzione un po' piu` pulita, con dei
meccanismi di gestione dei pacchetti un po' piu` consolidati, ti
consiglio Debian (valuta in base alle tue esigenze il ramo:
stable/testing/unstable).


Io uso Debian testing, ;-)


Facci sapere,
FC


  

Other related posts: