[relug] Re: proposta in extremis

in ogni caso mi sembra opportuno che il testo del volantino passi al
vaglio della lista, questo e` quanto ho elaborato al momento:

NON SOLO SOFTWARE...
MUSICA LIBERA!

In tutto il mondo si sente sempre piu` parlare di software libero, ed
eventi come il Linux Day promuovono la crescita di questo modello di
produzione e sviluppo che ormai e` diventato di primaria importanza nel
mondo dell'informatica. Non tutti pero` sanno che un modello free puo`
essere applicato e viene gia` utilizzato in ogni campo artistico al
fine di favorire la libera circolazione di ogni opera in formato
digitale, si tratti di produzioni grafiche, cinematografiche,
letterarie o musicali. 

Le licenze Creative Commons 

Esistono a questo scopo alcune "licenze" da applicare ad opere
artistiche di ogni tipo che sono in tutto e per tutto simili a quelle
che regolano l'uso del software libero. Le piu` largamente utilizzate
sono le Creative Commons, termine che indica una vasta gamma di licenze
personalizzate tra cui scegliere in base alle proprie peculiari
esigenze. Vediamo ora i motivi di interesse per i musicisti. Utilizzare
una licenza Creative Commons permette di: 

- Distribuire la tua musica su Internet raggiungendo il pubblico piu`
vasto possibile, e vedendoti comunque riconosciuta la paternita` dei
brani 
- Consentire al pubblico di ascoltare e condividere con altri la
tua musica scambiandosi i brani su Internet in maniera perfettamente
legale 
- Decidere se permettere o meno un utilizzo commerciale dei tuoi
brani da parte di altri (fermo restando che i brani devono essere
attribuiti a te) 
- Consentire ad altri artisti di utilizzare parti del
tuo lavoro per produrre remix o cover 

n.b. Tutto questo non ti impedisce di vendere CD!!! Si stanno persino
sviluppando delle etichette discografiche che producono e
commercializzano musica free, del resto la musica sotto copyright viene
spesso illegalmente piratata mentre quella free e` legalmente
condivisa, dal punto di vista della vendita dei CD non ci sono
sostanziali differenze. 

Utilizzando una licenza Creative Commons renderai le tue canzoni libere
di circolare e di raggiungere il pubblico piu` vasto possibile e
promuoverai un modo diverso di intendere la musica. Un modo piu` vicino
a chi ama davvero produrla ed ascoltarla e piu` lontano dal sistema che
rende assurdamente ricca e famosa una piccola elite di ___artisti___,
spesso di caratura modesta, ed ingrassa case discografiche senza
scrupoli condannando all'anonimato una grande quantita` di musicisti
interessanti come potresti essere te. 

Non lasciare che ci siano ostacoli tra te e il tuo pubblico! Libera la
tua musica! 

Vuoi saperne di piu`? Consulta http://creativecommons.org o
www.creativecommons.it 
Dove trovare e pubblicare musica free? Visita Agnula Libre Muzik
(http://muzik.agnula.org), o  www.commoncontent.org

puo` andare?


-- 
Daniele Torelli
----------------------------------------------
Free Electronic Music - www.danieletorelli.net

Other related posts: