[relug] Re: Gaudio e Tripudio

Daniele Torelli ha scritto:

1) schermo flessibile/ripiegabile... ma mi sa un po' troppo
futuristico per adesso (anche se qualcosa mi pare di aver
leggiucchiato qua e la`...)


si c'e' qualcosa in giro, ma IMHO e' limitante



beh comunque c'e` parecchio lavorio attorno a queste cose, per ora non
e` fuori niente a livello consumer ma pare che come sviluppo ci si stia
puntando sul serio. Storie tipo e-ink hanno di bello che non richiedono
energia per mantenere un'informazione statica (ergo se stai
visualizzando un'immagine e/o un testo e stacchi le pile tengono
il contenuto dello "schermo" ad oltranza) e possono funziare anche da
touchscreen (ergo -dico io- ci scrivi sopra). Ecco, quello si` che
sembra interessante mica un tablet con buffe versioni di windows...:)


Bisognera' aspettare. Quando si inizio' a parlare di tablet pc si disse che in Cina tutti i libri scolastici sarebbero stati fatti in formato elettronico. Tutti gli studenti avrebbero avuto il tablet con gli e-book.
Non ricordo se si trattava di un esempio (il paese piu' popoloso) o di un annuncio ufficiale. Sono passati alcuni anni e non mi pare che siano stati fatti passi avanti: anzi, in Cina e' arrivato Linux con Red Flag.
Anche in campo Linux si stanno facendo passi in quel senso, con i mini pc a basso costo per le zone piu' povere.


E' ovvio che la situazione arrivera' ai livelli descritti da Pier: scuola virtuale. Economica (no spese di riscaldamento, luce, acqua...), socialita' zero, forse anche elitaria. In alternativa, scuola "per poveracci" col tablet pc fornito dallo stato. Cosi' il libro di storia si aggiorna da solo (speriamo non nelle modalita' in cui si aggiornano gli articoli dei nostri giornali on line, soprattutto se dedicati a Linux).
Del chip sottopelle che paventa Luca se ne e' gia' avuta qualche anticipazione. Chiedero' consigli al mio cane quando sara' il momento (e' un cane tecnologico: ha il microchip per l'identificazione, ma fa bau alla maniera tradizionale).


Sono tutte comodita' che dovremo accettare, nostro malgrado.
Ciao
    Maurizio

--

Maurizio Grillini
www.grillini.com
Linux Registered User #281539




Other related posts: