[macnv] Re: aiuto.Alex non mi vuole lasciare.

Lino dipende tutto dal tipo di vista che utilizzi, se utilizzi la vista a 
colonne puoi navigare semplicemente utilizzando le frecce avanti indietro su e 
giù un pò come fosse il menù di un ipod.

Ciao.


Il giorno 16/nov/2009, alle ore 08.54, Lino ha scritto:

> ciao Fabio,a parte l'inglese, io facevo un discorso appunto che riguarda il 
> dover utilizzare le due mani. Anch'io intuisco dall'inglese che la o 
> corrisponde ad open, ma io mi immagino di dover aprire la sottocartella gigi 
> d'alessio che si trova nel seguente percorso:
> c:\basi musicali\midi\napoletane\gigi d'alessio\musica
> significa che dovremmo usare le due mani per aprire le cartelle tante volte.
> Io che in windows con l'invio, per aprire una decina di sottocartelle ci 
> impiego 5 secondi circa, mi chiedo non è che in mac in questo modo si 
> rallenta la navigazione?
> scusate delle domande stupide ma per me è una cosa nuova.
> Poi ci sarebbe anche il discorso dello screen reader
> come mai la voce italiana sugli iphone è stata integrata mentre per il mac no?
>  
> Grazie
> Lino
> ----- Original Message -----
> From: Fabio Strada
> To: macnv@xxxxxxxxxxxxx
> Sent: Monday, November 16, 2009 12:04 AM
> Subject: [macnv] Re: aiuto.Alex non mi vuole lasciare.
> 
> è vero che Command-O richiede di usare due mani, quando per l'invio ne basta 
> una. ma a me non sembra scomodo; se vogliamo dirla tutta, ci sono altri 
> comandi di VO a quattro o addirittura 5 tasti che possono essere più 
> scomodi...
> da un punto di vista di "filosofia dell'interfaccia", si potrebbe 
> effettivamente obiettare che Command-O è intuitivo solo per gli anglofoni, 
> mentre per uno che non parla inglese non lo è. mentre l'Invio sarebbe 
> intuitivo per tutti, perché il primo tasto che verrebbe in mente a chiunque 
> per dare un comando al computer è l'invio, e aprire un elemento è il comando 
> per eccellenza. io questo problema non ce l'ho, perché l'inglese lo so, e 
> quindi Command-O a me sembra addirittura più logico dell'Invio, perché vuol 
> dire proprio "comando di aprire", più lineare di così non si può. ma 
> riconosco che appunto questa concezione ha il limite di essere chiara e 
> intuitiva solo per chi l'inglese lo sa... da questo punto di vista, l'invio 
> sarebbe stato forse più universale.
> fabio
>  
> ----- Original Message -----
> From: Lino
> To: macnv@xxxxxxxxxxxxx
> Sent: Sunday, November 15, 2009 10:51 PM
> Subject: [macnv] Re: aiuto.Alex non mi vuole lasciare.
> 
> Ciao Rossy, io non possiedo ancora mac, questi argomenti mi stanno 
> incuriosendo e quindi spero di averlo presto. Quanto ai tasti, da qualche 
> parte ho letto che si possono anche rimappare, sarà vero? Ad esempio si 
> potrebbe associare all'invio il comando apri e non rinomina.
> Io penso che su di un portatile, a premere sempre due tasti per aprire, non è 
> il massimo della comodità, in quanto il macbook non ha il tastierino numerico.
> Non trovate scomodo ad aprire a due mani?
> Scusate delle perplessità ma il confronto è bello proprio per questo.
> Grazie a voi sto riuscendo a capire tante cose, continuate così
> Grazie
> Lino
>  
> ----- Original Message -----
> From: rossy
> To: macnv@xxxxxxxxxxxxx
> Sent: Sunday, November 15, 2009 10:42 PM
> Subject: [macnv] Re: aiuto.Alex non mi vuole lasciare.
> 
> ciao lino ,
> si effetttivamente all'inizio uno si può trovare confuso ma con il tempo ti 
> abbitui. poi diciamo che hai molte alternative vedi touch pad o tasterino 
> numerico.
> però all'inizio ti tocca a imparare la base , io penso che tutto somato la 
> difficoltà dura non + di 1 settimana di esercizio, poi non te ne accorgi 
> neanche.
> rk
> 
> Il giorno 15/nov/2009, alle ore 22.37, Lino ha scritto:
> 
>> ciao a tutti, secondo voi, non può essere scomodo premere la combinazione di 
>> tasti command o per aprire?
>> Non si può fare come in windows premendo solo l'invio?
>> Grazie
>> Lino
>> ----- Original Message -----
>> From: guglielmo boni
>> To: macnv@xxxxxxxxxxxxx
>> Sent: Sunday, November 15, 2009 4:05 PM
>> Subject: [macnv] Re: aiuto.Alex non mi vuole lasciare.
>> 
>> ciao,
>> quando inserisci la chiavetta usb, nel finder ti trovi un'icona in piu 
>> corrispondente alla tua chiavetta.
>> cmd o per aprirla, e trovato l'installer di infovox ivox, lo lanci e si 
>> installa.
>> poi, premendo ctrl + option+cmd+frecie, ti sposti sulla tabella foci, e la 
>> selezioni.
>> 
>> ciao
>> Il giorno 15/nov/2009, alle ore 13.33, Sandro ha scritto:
>> 
>>> Ciao. Come da oggetto sono rimasto imprigionato dalla voce di alex. 
>>> muovendomi con le freccia destra e sinistra, in inglese sento solo le 
>>> percentuali di velocità.
>>> Vorrei provare ad esplorare un po' di cose ma non sono in grado di 
>>> installare la voce italiana che ho scaricato e messo in una chiavina.
>>> Qualcuno mi può mandare o dire dove trovare i tasti come il menu o come 
>>> accedere ai programmi installati?
>>> Grazie.
>>>  
>>> Sandro Perra
>>> Contatto skype: sandro gialloblu
>>> e-mail: amina2009@xxxxxxxxxxxx
>> 
>> 
>> 
>> 
>> Nessun virus nel messaggio in arrivo.
>> Controllato da AVG - www.avg.com 
>> Versione: 8.5.425 / Database dei virus: 270.14.66/2504 -  Data di rilascio: 
>> 11/15/09 07:50:00
> 
> 
> 
> 
> Nessun virus nel messaggio in arrivo.
> Controllato da AVG - www.avg.com 
> Versione: 8.5.425 / Database dei virus: 270.14.66/2504 -  Data di rilascio: 
> 11/15/09 07:50:00
> 
> 
> 
> Nessun virus nel messaggio in arrivo.
> Controllato da AVG - www.avg.com 
> Versione: 8.5.425 / Database dei virus: 270.14.65/2503 -  Data di rilascio: 
> 11/14/09 19:42:00
> 
> 
> 
> Nessun virus nel messaggio in arrivo.
> Controllato da AVG - www.avg.com 
> Versione: 8.5.425 / Database dei virus: 270.14.67/2505 -  Data di rilascio: 
> 11/15/09 19:50:00

Giacinto Chianchiano

Other related posts: