[macnv] Stuffit Expander e VO

giacy-vo , rossy , ferrero et altri+ Ante scriptum per Fabio Strada complimenti pure a te ho notato la tua pazienza ed estrema disponibilità E vado all'oggetto del post


Errata corrige.
Stuffit Expander è perfettamente gestibile con il voiceover ( non avevo riagganciato i cursori del vo: ( sic !) errore madornale !!!!.

Ho letto i post precedenti ed ho notato che chi non usa l'applicativo s'è giustamente posto la domanda "ma che ce farai co sto espander!!!" Presto detto. Interessata per cultura personale e per il lavoro di volontario che faccio nei corsi di lingua inglese circa 6 mesi fa decisi di aderire all'iniziativa della rivista l'Espresso che settimanalmente forniva i testi cartecei di importanti scrittori american-anglo-australiani accompagnati da audio mp3 da scaricare sul sito appunto della casa editoriale. Il download dal sito consente, indipendentemente dalla piattaforma utilizzata OS o Win, di ritrovarsi i file direttamente in itunes belli e pronti e autoattivati. Insomma download>itunes>ascolto del file audio senza fare niente o al max un solo click. Meraviglioso. Peccato che il sito dove effettuare il download da voiceover non è accessibile. Ossia il rotore web non rileva né link, né pulsanti per fare questa operazione. Forse dovuto alla costruzione con finestre in trasparenza che non vengono rilevate nè dal rotore web nè dal rotore "seleziona elemento" ". Ovviamente ho scritto rivendicando duramente che quando fanno queste cose l'editore deve tener presente che l'accessibilità ( storia vecchia) dovrebbe essere una priorità ed obiettivo. Mi sono dovuta far aiutare. Bene anzi male. Che ci entra Stuffit Expander Mi appresto. Sono anche abbonata/iscritta/utente della Biblioteca di Brescia. Biblioteca che da qualche anno è on line cioè ti consente di accedere al catalogo delle opere, scegliere, autonomamente provvedere al download e ritrovarti (by-passando poste spedizioni ritiro, file agli uffici postali etc) il file ( in formato daisy o mp3) dell'opera pronta da ascoltare. Un servizio eccezionale, un catalogo ricco e la maggior parte delle volte i testi letti in maniera estremamente professionale. Tutto accessibilissimo. Però c'è un piccolo problemino da risolvere prima di poter procedere all'ascolto.Fatto il download ti ritrovi nella cartella download il famigerato file .exe ( eseguibile win). Come fare a prelevare dal file .exe col mac gli audio mp3? Ci sono due soluzioni: 1 Virtualizzatore PC. Prendi il file lo copi dal mac e lo incolli nella finestra di win ( devi avere anche jaws) lo staffit di win si attiva e ti rida la cartellina con i f ile mp3. Copi da win e trasporti su mac. Ma perché non fai tutto da win, mi direte . Perché oltre a VMware+xp+jaws devi avere anche l'antivirus e di buona fattura. Fate la somma dei costi e vedete che per fare questa stupida operazione non ve la cavate con meno 1400€ ( 70€ vmware+100€ di xp+70€ di antivirus+1200€ di jaws). 2 Partizione con boot camp ( quasi gli stessi problemi della soluzione precedente ). 3 Fare tutto in Mac. Antivirus ( che cosa è?) mai incontrato uno e che giro parecchio sulla rete. Stuffit Expander ( la versione solo "espandi" è gratuita) e voiceover. Come dice giacy-vo un click su staffit > open (cmd -o) > sul.exe e ti ritrovi un bel folder ( cartella) con i file mp3. Insomma ognuno ci mette del suo: da una parte ti trovi l'accesso impedito ma tecnologia ottima dall'altra libero accesso ma tecnologia troglodita. Mi domando se si sommassero il meglio dei due non sarebbe un traguardo soddisfacente per entrambe: fornitore e utente? Stuffit Expander….che salvata !!!!!

veronica.loche@xxxxxxxxxxxxx




Per cancellarti invia una mail all'indirizzo macnv-request@xxxxxxxxxxxxx con la 
parola unsubscribe
nell'oggetto del messaggio.
Per consultare l'archivio dei messaggi http://www.freelists.org/archive/macnv
Per informazioni, consulenza o se hai bisogno di un corso per utilizzare il Mac 
contatta Blue Night
Informatica (tel. 3296628961, www.bluenightinformatica.it).

Other related posts: