[Linuxtrent] Re: La provincia girerà sotto XP

* Tuesday 22 April 2003, alle 10:00, Flavio Visentin scrive:

> > 1 Windows+Office completo, diciamo 2.000 € ...
> > 2 GNU/Linux + Open Office, diciamo 0 €
> > 
> > moltiplicato per 10 con GNU/Linux hai un risparmio di circa 20.000 €,
> > dici che non ce lo paghi un tecnico per convertirti un po' di dati e
> > crearti una distribuzione di base
> 
> Mi sembra una visione MOLTO miope.
> L'errore alla base della tua considerazione è fermarsi al costo di
> acquisto. Il costo che devi considerare è il TCO (Total Cost of
> Ownership) alla quale i costi di acquisto che tu hai menzionato
> contribuiscono solo per il 20-30%.
> 
> Considerando che la provincia non acquista SOLO 10 PC ma ne acquisterà
> almeno qualche centinaio e che le licenze di Win+Office per quelle
> quantità e per la PA hanno sconti elevati, ti accorgi che le cifre
> menzionate sono totalmente errate.
> Considera inoltre il fatto che l'amministrazione dei clients Windows è
> per la Provincia molto meno onerosa (non deve riconvertire tutto lo
> staff IT a Linux, risparmiando su formazione ecc.), che il "supporto"

Beh, allora da 2.000 € si passa a 20.000 € e per quella cifra penso
proprio che il problema di conversione di dati non esista.

> (almeno sulla carta) viene garantito da M$, che non deve fare formazione
> nemmeno all'utente, che non deve riconvertire tutti i documenti e chi
> più ne ha più ne metta.

Non mi sembra che un passaggio win95 ---> XP si possa considerare meno
trumatico che Win95 ---> Kde 3.2 e quindi la formazione la devi dare
comunque, se lo ritieni necessario.
L'assistenza poi se è sulla carta allora è sulla carta anche per Linux,
ti appoggi ad un'azienda che fornisce servizi su Linux e sei a posto.
Certo, non sarà facile ma si stà parlando di un professionista che
propone professionalmente un prodotto e che quindi sarà documentato no?

> Se vai a leggere le varie ricerche di mercato ti accorgi che Linux ha un
> TCO simile a quello di Windows, anzi, per le medie imprese, ha un TCO
> addirittura inferiore (anche se di poco).

Non sono, a differenza tua un esperto del settore, però perché non
quantifichi a grandi linee i costi?

1 Licenza tanto ---> o

2 Assistenza X ---> Linux? (molto di più)   ... parlo di assistenza
"vera" e non sulla carta

3 Altri costi?    Non formazione, per favore, perché come dicevo prima
le differenze ci sono e sono sostanziali anche fra versioni di Windows.

> Se vai da un Cliente di questo tipo e proponi l'uso di Linux con queste
> argomentazioni fai il gioco di Microsoft e non favorisci il nostro
> pinguino.

Io non vado da nessuno però senza numeri, senza offesa, ma questi
discorsi, della serie "tu sei un incompetente, io sono un esperto"
senza entrare un minimo nel dettaglio mi sembrano un po' aria fritta.

Ciao
Ferdinando
-- 
Per iscriversi  (o disiscriversi), basta spedire un  messaggio con SOGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:linuxtrent-request@xxxxxxxxxxxxx


Other related posts: