[Linuxtrent] Re: Consiglio Cluster Proxmox su Fibre Channel

On 04/17/2012 09:04 PM, Francesco Gabriele wrote:
> Forse mi sono spiegato male lo storage è in fibra ottica, io l'ultima
> volta che ho fatto un cluster con hardware simile ho usato proxmox 1.9 e
> come filesystem condiviso OCFS2 (di solito lo uso su i cluster oracle)
> Volevo sapere voi di solito che filesystem condiviso consigliate per una
> config del genere.

Nessun filesystem condiviso. Usi LVM direttamente sul block device del
MSA che vedi da tutte le macchine. Si semplifica la gestione, aumentano
le performance si riducono i rischi di problemi e corruzioni.

Tutto funziona out-of-the-box con proxmox; è importante però che
configuri correttamente il fencing dei nodi, e nel tuo caso lo puoi fare
attraverso la ILO dei server che ti consiglio vivamente di connettere ad
uno switch dedicato (cerca "proxmox ilo fence" su google e trovi un
howto in proposito).

Un altro consiglio che ti do, ma questo è valido in generale, è di porre
attenzione a come configuri lo storage. Una corretta configurazione può
migliorare le performance (anche raddoppiarle) senza alcun costo aggiuntivo.

In particolare:

- se usi raid 5 crea volumi da 5 dischi (4+1) o da 9 dischi (8+1) per
ottimizzare l'accesso ed ottenere un full-stripe-access. 5 dischi sono
preferibili in quanto la ricostruzione è più veloce in caso di guasto di
un disco, e le probabilità di rottura di un secondo disco non sono
nulle. Se usi il raid 10 crealo con 4, 8 o 16 dischi sempre per
ottimizzare l'accesso. Il full stripe access permette di guadagnare fino
al 20% in alcuni scenari.

- Crea sempre almeno due array distinti, e se puoi sempre in numero
pari, in modo che siano assegnati ad entrambi i controller. Dato che un
array è gestito sempre da un solo controller per volta in questo modo
bilanci il carico di lavoro e aumentano le performance. In particolare
ti raddoppia la banda disponibile verso gli host e sfrutti la cache di
entrambi i controller.

- Tenta di distribuire l'accesso agli array in modo uniforme,
distribuendo i volumi delle VM sui vari array e le macchine tra i vari
host in modo da ridurre i conflitti di accesso. Se per esempio hai due
DB con un pattern di utilizzo analogo mettine uno su un array e uno
sull'altro in modo che non si contendano l'accesso all'array.

- Accertati che lo zoning degli switch FC sia fatto correttamente, con
zone che includono unicamente il WWN della scheda di un host e i WWN dei
due controller ad essa connessi. Uno zoning fatto male può ridurre le
perfomance sensibilmente in certi contesti.


-- 
Flavio Visentin

A computer is like an air conditioner,
it stops working when you open Windows
-- 
Per iscriversi  (o disiscriversi), basta spedire un  messaggio con OGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:linuxtrent-request@xxxxxxxxxxxxx


Other related posts: