[isf-ge] Le associazioni cercano casa!

..............................................................................
  Dedica il 5 per mille a Ingegneria Senza Frontiere - Genova!
  Nella apposita casella del CINQUE PER MILLE sulla dichiarazione dei redditi
  bisogna inserire il CODICE FISCALE DI ISF-Genova cioè 95076200104
..............................................................................

   Anna Lazzarotto e Marco Marchetti mi tengono informato sulla
questione della sede: propongono di chiedere l'utilizzo (in affitto?
agevolato?) dei locali della ex mensa universitaria vicino a Porta di
Vacca. Marco dice che à un localone con cucina e diverse sale, con un
ingresso da Via del Campo ed uno dal lato mare.

   Loro faranno un'assemblea per discuterne, l'unico scrupolo che hanno
à che il quartiere non à "ben frequentato". Personalmente non ho questo
tipo di problema comunque parliamone anche noi. C'Ã anche da dire che
Città Futura à comodo perchà à vicino alla facoltÃ. Ne parliamo
_domani_a_riunione?_

   Vi riporto sotto alcuni appunti che ho ricevuto da Anna (era un .doc
ma ho provveduto a bonificarlo. ASCII is not dead!)

   Un'ultima cosa: tra corsi di Linux e altro sono a tappo, per cui
preferirei se questa cosa la seguisse qualcun altro.

Cri



1.Il fenomeno dellâassociazionismo
2.Il valore delle associazioni a Genova (Marco raccoglie  dati da Celivo)
3.Le associazioni offrono servizi al cittadino
4.Le associazioni cercano casa per le relazioni e le iniziative
5.Senza casa le associazioni muoiono
6.La crescita abnorme dei valori immobiliari sta uccidendo le
associazioni perchà non riescono pià a sostenere le spese per la loro sede
7.Dâaltra parte con alti costi immobiliari non à pensabile utilizzare
gli spazi parzialmente (capita spesso che le associazioni facciano un
uso limitato delle sedi)
8.Una soluzione à lâorganizzazione di spazi comuni multifunzione
9.La nostra città ha bisogno del contributo delle associazioni?
10.In caso affermativo quale à la politica dellâamministrazione pubblica
nei confronti delle associazioni?
11.Le aiuta, Ã indifferente, le ostacola?
12.Vuole o puà dare un sostegno alle associazioni?
13.Sicuramente per lo scarseggiare delle risorse lâamministrazione ha
bisogno di valorizzare il proprio immobiliare
14.Ma à giusto pensare solo a un bilancio economico o invece à giusto
pensare anche al valore sociale delle politiche intraprese
15.Quali le conseguenze sociali senza il contributo vitale delle
associazioni?
16. In città si manifesta un bisogno crescente di spazi di aggregazione
17.Soprattutto i giovani manifestano questo bisogno ricorrendo
allâoccupazione abusiva di spazi che sta diventando quasi endemica
18.Questo fenomeno à sicuramente la manifestazione di un problema reale
e importane
19.Ma si puà dare risposta a questi bisogni lasciando lâiniziativa solo
alle forzature?
20.Eâ educativo un atteggiamento del genere?
21.Forse à bene che la città si dia una strategia per il potenziamento
delle associazioni per evitare la degenerazione della vita sociale
soprattutto in unâepoca di grandi cambiamento
22.Perchà non fare tesoro di altre esperienze europee come quella â..
23.Dâaltra parte quanti spazi sono da decenni abbandonati senza
possibilità di fruizione
24.Anche le nuove società appositamente costituite dal Comune non sembra
abbiano risolto lâantico problema del recupero immobiliare di spazi
abbandonati
25.Le associazioni hanno individuato una serie di spazi adeguati per la
casa delle associazioni:
Scalinata borghese
La ex casa del mutilato
Lâex locale lega tumori di via Bertani
La sede telecom di Pellicceria
26.Abbiamo individuato spazi pià modesti, ma privati per i quali senza
un sostegno oggi non à possibile intervenire
27.Si puà pensare a un progetto di vitalizzazione della vita sociale e
dei luoghi sulla base dello stesso modello degli incubatori dâimpresa.
28.Le associazioni voglio dare il proprio contributo allo sviluppo della
cittÃ
29.Ecco chi siamo e chi rappresentiamo:
Accademia Sciatsu-Do
Archinaute
Bagdad Caffà  100 soci
Circolo Arciââ
Città futura
Coro Cauriol
Ingegneri senza frontiere
Italia Nostra
Mega Chip
________________________________________
Ingegneria Senza Frontiere - Genova

c/o Dottorandi/DIAm
Via Montallegro 1   16145 Genova
tel:  010-3532479
http://www.diam.unige.it/isf
isf@xxxxxxxxxxxxx
________________________________________

Unsubscribe:
mailto:ISF-ge-request@xxxxxxxxxxxxx?subject=unsubscribe

Other related posts:

  • » [isf-ge] Le associazioni cercano casa!