[isf-ge] Fwd: FW: PATAGONIA SENZA DIGHE Lancio della campgna italiana

dallo SCI di Genova una richiesta che potrebbe essere interessante,
perlomeno per il gruppo acqua di isf genova..
pensiamoci per la prossima riunione
ciao
Silvia

p.s. sempre parlando di acqua vi informo che io e michela il prossimo
weekend saremo a firenze per l'assemblea nazioanle dei movimenti per
l'acuqa. Parlando con altri di isf italiane, pensavamo che gli isfini che
saranno a firenze potrebbero partecipare tutti al tavolo  "internazionale"
per avere anche una maggiore rappresentatività a livello di Isf Italia e
anche perché abbiamo partecipato l'anno scorso al forum di istanbul come Isf
Italia..
vabbeh, martedì poi vi raccontiamo a riunione!!

a presto

---------- Forwarded message ----------
From: Matteo Testino <psiu1973@xxxxxxxxxxx>
Date: 2010/9/15
Subject: FW: PATAGONIA SENZA DIGHE Lancio della campgna italiana
To: referendum-acqua-ge@xxxxxxxxxxxxxxxx



salve a tutti

Questa è una campagna molto affini al nostro referendum certo non si parla
di acqua qui. Ma secondo me l'acqua non ha confini, e poi c'è anche il forum
italiano movimento per l'aqua.

Perchè non organizzare qualcosa anche qua a genova. Noi dello SCI (servizio
civile internazionale) siamo tra i capofila ma non mi sembra il caso di fare
battaglie da cortile. (A noi interessa pubblicizare la cosa non mettere
capelli) lo dico perchè ho tutto il materiale della rassegna stampa e del
lancio della campagna.

Però ammetto di non essere un esperto ne della materia ne dello specifico.
Quindi chiedo anche a chi ne sa di più di farsi avanti.

A QUALCUNO VA DI METTERE SU CON ME/NOI UN GRUPPO DI LAVORO PER FARE UN
LANCIO DELLA CAMPAGNA ANCHE QUI (poi vediamo come continuare)


saluto di pace
Matteo




------------------------------
From: info@xxxxxxxxxxxxx
To: psiu1973@xxxxxxxxxxx
Date: Wed, 15 Sep 2010 14:38:55 +0200
Subject: PATAGONIA SENZA DIGHE Lancio della campgna italiana

<http://cfgd.emailsp.net/f/rnl.aspx/?wxx=:6-hlq20=b0zwz=&&x=pv&bhleul=x2_8/g&g@xxxxxxxxxxxxxxx><http://cfgd.emailsp.net/f/rnl.aspx/?wxx=:6-hlq20=b0zwz=&&x=pv&bhleul=x2_8/g&g@xxxxxxxxxxxxxxx>




*Dal 1948
Servizio Civile Internazionale*

*Membro consultivo dell’UNESCO e del Consiglio d’Europa*

*ONG riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri*

*Segreteria Nazionale*














Se non legge correttamente questo messaggio, cliccare
qui<http://cfgd.emailsp.net/f/rnl.aspx/?wxx=:6-hlq20=b0zwz=&&x=pv&bhleul=x2_8/g&g@xxxxxxxxxxxxxxx>









     *PATAGONIA SENZA DIGHE*
**
 *Lancio della campgna **italiana*

**
21-22 Settembre 2010
*PATAGONIA SENZA DIGHE
Lancio della campgna italiana
**
21 settembre 2010, ore 11.00
CONFERENZA STAMPA
Roma - Sala del Consiglio Provinciale, Palazzo Valentini, Via IV novembre
119/a
**
22 settembre 2010, ore 19.30
VOCI DALLA PATAGONIA**
No alle dighe in Patagonia. Si scrive acqua, si legge democrazia*
SERATA DI LANCIO
Roma - Circolo degli Artisti, Via Casilina Vecchia 42
Interverranno
*Juan Pablo Orrego* (Consiglio di Difesa della Patagonia Cilena)
*Caterina Amicucci* (Campagna per la Riforma della Banca Mondiale)
*Paolo Carsetti* (Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua)

*CAMPAGNA ITALIANA PATAGONIA SENZA DIGHE
APPELLO
*

*Si scrive aqua, si legge democrazia*

Per la salvaguardia del territorio
Per i diritti delle comunità locali
Per la tutela del bene comune acqua
**Siamo donne e uomini appartenenti a diverse realtà che hanno condiviso la
necessità di avviare in Italia una campagna di sensibilizzazione e
informazione con l'obiettivo di impedire la realizzazione del cosiddetto
“Progetto HidroAysén” nella Patagonia cilena, ossia la costruzione di 5
dighe e di un elettrodotto di 2.300 chilometri, che portato a compimento
minaccerà gravemente un ecosistema naturale di rilevanza mondiale.
Abbiamo raccolto l'invito alla mobilitazione rivoltoci dal Consiglio per la
Difesa della Patagonia e dalla campagna cilena “Patagonia sin Represas” in
particolar modo perchè Enel è la capofila delle imprese che intende
realizzare questo nefasto progetto.
Siamo coscienti che solo una forte rete internazionale delle comunità, dei
movimenti, delle associazioni e di tutta la società civile potrà permettere
la salvaguardia di un territorio incontaminato, la difesa dei diritti delle
comunità locali e la tutela del bene comune acqua.
 La nostra azione sarà rivolta ad organizzare una mobilitazione diffusa
finalizzata a fermare il progetto HidroAysèn, a sostenere i movimenti cileni
che si battono per restituire ai cittadini i diritti all’uso dell’acqua
sottratti durante la dittatura, a ottenere da parte dell’ENEL e delle sue
controllate il pieno rispetto delle raccomandazioni della Commissione
Mondiale sulle Dighe, a impegnare il governo italiano a vigilare sugli
impatti ambientali e sociali dei progetti dell’ENEL e ad escludere i
megaprogetti dalla classificazione di “energia rinnovabile” ed infine a
richiamare i cittadini italiani azionisti di ENEL a vigilare sulla
responsabilità sociale dell’impresa e chiedere di fermare il progetto
HidroAysèn.
 Vi chiediamo di partecipare e sostenere quella che è una battaglia di
civiltà a partire dai seguenti appuntamenti:
        *21 Settembre, ore 11.00 - Conferenza stampa di lancio “Campagna
Italiana Patagonia senza dighe”  *(Sala del Consiglio Provinciale, Palazzo
Valentini, Via IV novembre 119/a – Roma)
( http://patagoniasenzadighe.org/?pD2 )

        *22 Settembre, ore 19.30 - Aperitivo e concerto “**Voci per la
Patagonia” *(Circolo degli Artisti, Via Casilina Vecchia 42 - Roma)

        *19 Ottobre - Cena a sostegno della campagna *(Città dell'Utopia,
Via Valeriano 3F, - Roma)
Da qui parte un percorso che condurrà diversi rappresentanti delle realtà
promotrici a prendere parte ad una delegazione che dal 24 Ottobre al 06
Novembre si recherà nei luoghi dove si vorrebbe realizzare questo progetto e
ad incontrare le comunità locali in resistenza.

*I promotori:*
Ass. Aktivamente, ASAL, A Sud, Campagna per la Riforma della Banca
Mondiale,  CEVI, Comitato Italiano per il Contratto Mondiale sull'acqua,
Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua, Ass. No.Di, Servizio Civile
Internazionale, Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali.
Per maggiori informazioni: info@xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx , *
www.patagonisenzadighe.org<http://cfgd.emailsp.net/f/tr.aspx/?kiUyhq=-d9dtv1k=g-owwr=ksx/:8&-0vmttvfmrmm3ev9sshtlxbtxj_EOCS>
*, tel. 067826855 ****

 *
***

 Il trattamento dei dati degli iscritti al servizio della newsletter è
conforme a quanto previsto dal Codice in materia di protezione dei dati
personali. Ti informiamo infine che in relazione ai predetti trattamenti
potrai esercitare i diritti di cui inviando una e-mail all'indirizzo.
Se desideri cancellarti dalla newsletter clicca
qui.<http://cfgd.emailsp.net/f/oou.aspx/?ki=.08.udtt97=1imwpq=.:0lmsp=mmhdg&lcc773hj4i&x=pv&kmah8y..895:.1afkbcEOCS>
 *
Per cancellarsi cliccare qui |
Unsubscribe*<http://cfgd.emailsp.net/f/oou.aspx/?ki=.08.udtt97=1imwpq=.:0lmsp=mmhdg&lcc773hj4i&x=pv&kmah8y..895:.1afkbcEOCS>


[image: MailUp] <http://cfgd.emailsp.net/r> Email inviata con
MailUp<http://cfgd.emailsp.net/r>
 <http://cfgd.emailsp.net/r>Con MailUp la cancellazione e'
sicura<http://cfgd.emailsp.net/p>

Other related posts:

  • » [isf-ge] Fwd: FW: PATAGONIA SENZA DIGHE Lancio della campgna italiana - silvia parodi