[haiku-i18n-it] Traduzione User Guide

  • From: Barrett <barrett666@xxxxxxxxx>
  • To: haiku-i18n-it@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Wed, 1 Dec 2010 18:59:16 +0100

E' necessario fare delle scelte riguardo la traduzione del sistema e voglio
coinvolgervi tutti, spero che ognuno dica la sua. Innanzi tutto cominciamo
dallo stato dei task del code-in, al momento sono stati completati 4 task,
di cui due revisionati e semi-pronti ecco alcuni esempi :

http://i18n.haiku-os.org/userguide/export/userguide/userguide/it/preferences.html

http://i18n.haiku-os.org/userguide/translate.php?doc_id=9&l=it

http://i18n.haiku-os.org/userguide/view.php?doc_id=9&l=it

http://i18n.haiku-os.org/userguide/view.php?doc_id=7&l=it

http://i18n.haiku-os.org/userguide/export/userguide/userguide/it/gui.html

Prima di tutto preciso che le traduzioni sono state effettuate da 3 ragazzi
diversi, io ho dato una controllata non troppo "profonda", non possiamo
aspettarci troppo da dei ragazzi di 17 anni, anche se devo dire il risultato
non è poi così male secondo me considerando che si tratta del lavoro
"grosso".
Il punto è che ovviamente sarà necessaria un'attenta revisione da parte
nostra. Ad ogni modo, volevo discutere sullo stile che dobbiamo impostare
alla traduzione, queste sono state le mie disposizioni :

* Mantenere il tempo e la forma come quella del testo originale, salvo
quando il risultato è controproducente.
* Lasciare i nomi dei menu e delle applicazioni (salvo quelli banali) in
inglese.
* usage in inglese (rmattr -h ad esempio)

Ora da quanto ho capito, Francesca consigliava di rimanere impersonali ed
evitare la forma troppo personale dell'inglese, giuseppe invece consigliava
di rimanere elastici e comunque guardare sempre a come fila il discorso e
scegliere di conseguenza.

La prima ha l'indubbio vantaggio di sembrare più professionale ma troppo
distaccata, la seconda invece molto più "amichevole" ma rischia di far
sembrare tutto un how-to.

Per concludere c'è bisogno di decidere che impostazione dare alla guida
dell'utente prima che sia troppo tardi e soprattutto per risparmiarci
lavoro.

Best Regards
--Dario

Other related posts: